Tutte 728×90
Tutte 728×90

Le decisioni del Giudice Sportivo in Coppa Calabria e Prima Categoria dopo la 7^ giornata

Le decisioni del Giudice Sportivo in Coppa Calabria e Prima Categoria dopo la 7^ giornata

CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA

 

GARE SOSPESE O NON DISPUTATE

Gara del 28/10/2018 CALCIO RAVAGNESE 2015 – REAL

Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali isulta che la gara non ha avuto luogo per la impraticabilità del camp di gioco, dispone la trasmissione degli atti al Comitato Regionale i sede per quanto di competenza.

Gara del 28/10/2018 CERVA – KENNEDY J.F.

Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali isulta che la gara non ha avuto luogo per la impraticabilità del camp di gioco, dispone la trasmissione degli atti al Comitato Regionale i sede per quanto di competenza.

Gara del 28/10/2018 DELIESE – LUDOS VECCHIA MINIERA

il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali isulta che la gara è stata sospesa al 24º del primo tempo per l a impraticabilità del terreno di gioco, dispone la trasmissione degli atti al Comitato Regionale in sede per quanto di competenza.

Gara del 28/10/2018 NUOVA VALLE – BIVONGI PAZZANO 1968

il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali isulta che la gara è stata sospesa al primo del secondo tempo per l a impraticabilità del terreno di gioco, dispone la trasmissione degli atti al Comitato Regionale in sede per quanto di competenza.

Gara del 28/10/2018 PALLAGORIO CALCIO – REAL ROCCABERNARDA

Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali isulta che la gara non ha avuto luogo per la impraticabilità del camp di gioco, dispone la trasmissione degli atti al Comitato Regionale i sede per quanto di competenza.

PREANNUNCIO DI RECLAMO

Gara del 27/10/2018 SAN GAETANO CATANOSO – POLISPORTIVA BOVESE ON S

Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa’ POLISPORTIVA BOVESE ONLUS si soprassiede ad ogni decisione in merito. Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

DELIBERE

Gara del 13/10/2018 VIRTUS DIAMANTE – CETRARO FOOTBALL CLUB ASD

Il Giudice sportivo Territoriale, a scioglimento della riserva di cui al C.U. numero 47 del 18.10.2018;

letto il reclamo con il quale la società Cetraro F.C. ha contestato la regolarità della gara sostenendo che l’arbitro non avrebbe dovuto dare inizio alla gara stessa in quanto mancava la disponibilità di un defibrillatore, del tecnico addetto alluso dello stesso ed, inoltre, entrambe le squadre indossavano maglie bianco-celeste;

che il C.U. n.2 del 03.07.2018 del CR Calabria per quanto riguarda il colore delle maglie così cita qualora i giocatori indossino maglie di colori confondibili, spetta alla società ospitante cambiare la propri maglia, la squadra ospitata conserva i propri colori sociali, qualora fosse impossibile provvedere a sostituire l’equipaggiamento nella sua integrità, ciò non comporterà la conseguenza della mancata disputa della gara;

letti gli atti ufficiali dai quali nulla emerge rispetto a quanto dichiarato dalla reclamante sulla presenza del defibrillatore in ordine al quale necessitano più approfondite indagini da parte dell’organo delegato;

delibera

  1. rigetta il reclamo ed incamerarsi la relativa tassa;
  2. omologa il risultato della gara Virtus Diamante – Cetraro F.C.: 2-1
  3. dispone la trasmissione degli atti , vista la delicatezza dell’argomento trattato nel reclamo , alla Procura Federale per quanto di competenza;

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI – GARE DEL 27/10/2018

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’  AMMENDA

€ 200,00 POLISPORTIVA BOVESE ONLUS

per comportamento reiteratamente offensivo e minaccioso verso l’arbitro da parte di un proprio sostenitore entrato abusivamente nello spogliatoio arbitrale a fine gara.

A CARICO DIRIGENTI  INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 7/11/2018

LOPILATO GIUSEPPE

(BADOLATO)

per proteste a decisioni arbitrali durante la gara

MACRI ISIDORO

(VALLATA DEL TORBIDO)

per abbandono dell’area tecnica durante la gara.

A CARICO DI MASSAGGIATORI  SQUALIFICA FINO AL 21/11/2018

STELITANO ANTONIO

(POLISPORTIVA BOVESE ONLUS)

per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara.

A CARICO DI ALLENATORI  SQUALIFICA PER UNA GIORNATA

CALABRESE GESUALDO

(BADOLATO)

per entrata abusiva in campo durante la gara.

A CARICO ASSISTENTI ARBITRO  SQUALIFICA FINO AL 31/12/2018

CIMINELLI PIETRO

(AMENDOLARA)

 

 

per comportamento reiteratamente irriguardoso e minaccioso verso l’arbitro a fine gara.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

GARIERI VINCENZO

(PIANOPOLI)

per comportamento minaccioso nei riguardi dell’arbitro gara durante la gara

SCALISE DANIELE

(PIANOPOLI)

per avere spintonato e tenuto un comportamento irriguardoso verso il direttore di gara durante la gara

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

SESTITO FABIO

(AMENDOLARA)

GUGLIELMINI BRUNO

(POLISPORTIVA BOVESE ONLUS)

MALARA ALDO MILOSZ

(POLISPORTIVA BOVESE ONLUS)

SABER EL MOSTAFA

(SAN GAETANO CATANOSO)

 

 

 

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

MARINO GIOVANNI

(POLISPORTIVA BOVESE ONLUS)

ORLANDO EMANUELE

(POLISPORTIVA BOVESE ONLUS)

PETRONIO ANTONINO

(POLISPORTIVA BOVESE ONLUS)

LAURENDI ANTONIO

(SAN GIORGIO 2012)

SPADA SIMONE

(SAN LUCIDO CALCIO 2018)

Related posts