Tutte 728×90
Tutte 728×90

Le decisioni del Giudice Sportivo in Eccellenza e Promozione dopo l’8^ giornata

Le decisioni del Giudice Sportivo in Eccellenza e Promozione dopo l’8^ giornata

CAMPIONATO D’ECCELLENZA

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI – GARE DEL 27/10/2018

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

BENINCASA GIUSEPPE

(OLYMPIC ROSSANESE 1909)

BONGIORNO GIACOMO

(OLYMPIC ROSSANESE 1909)

DOUMBIA BABA

(REGGIOMEDITERRANEA)

 

 

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI – GARE DEL 28/10/2018

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’  AMMENDA

€ 100,00 JONICA SIDERNO

per avere, propri sostenitori durante la gara,  attinto con sputi un giocatore della squadra avversaria.

A CARICO DIRIGENTI  INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 14/11/2018

AMATO ANTONIO

(BOVALINESE)

per entrata abusiva in campo durante la gara e proteste a decisioni arbitrali

MANFREDA ANTONIO

(CUTRO)

per avere durante la gara abbandonato la panchina e protestato nei confronti dell’arbitro.

GARRUBBA PIERO FRANCESCO

(ISOLA CAPO RIZZUTO)

per avere durante la gara abbandonato la panchina e protestato verso l’arbitro.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

GALATI EMANUELE

(SORIANO 2010)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

LUCIANO DOMENICO

(BOVALINESE)

D AMICO PAOLINO

(CALCIO ACRI S.C.S.D.)

BRUNO GIAMPIERO

(COTRONEI 1994)

FUDA MARIO

(JONICA SIDERNO)

SCALISE SALVATORE

(SERSALE CALCIO 1975)

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

GALLO PAOLO

(SORIANO 2010)

 

 

CAMPIONATO DI PROMOZIONE

GARE SOSPESE O NON DISPUTATE

Gara del 28/10/2018 FILOGASO – BAGNARESE

Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali risulta che la gara è stata sospesa al 25º del primo tempo per la impraticabilità del terreno di gioco, dispone la trasmissione degli atti al Comitato Regionale in sede per quanto di competenza.

Gara del 28/10/2018 GARIBALDINA – ROGGIANO 1973

Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali risulta che la gara è stata sospesa al 45 del primo tempo per la impraticabilità del terreno di gioco, dispone la trasmissione degli atti al Comitato Regionale in sede per quanto di competenza.

Gara del 28/10/2018 ROMBIOLESE – TAVERNA

Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali risulta che la gara è stata sospesa al 47 del primo tempo per la impraticabilità del terreno di gioco, dispone la trasmissione degli atti al Comitato Regionale in sede per quanto di competenza.

DELIBERE

Gara del 28/10/2018 CITTA AMANTEA 1927 – SAN FILI CALCIO 1926

Il Giudice Sportivo Territoriale letti gli atti ufficiali dai quali risulta che un sostenitore della società Città Amantea 1927 entrato abusivamente in campo a fine gara rivolgeva all’arbitro parole offensive e lo colpiva con un violento schiaffo al volto provocandogli forte dolore e stato confusionale (tanto da farlo barcollare);

che l’arbitro a causa dell’atto di violenza subito avvertiva fortissimo mal di testa, un costante acufene all’orecchio sinistro, dolore al labbro superiore ed escoriazioni;

che un altro sostenitore colpiva con un forte schiaffo sul viso uno degli Assistenti Arbitrali;

che l’arbitro a causa dei dolori persistenti si recava presso l’ospedale di Scilla dove gli veniva diagnosticato modesto eritema guancia sinistra con edema labbro superiore ed escoriazione labiale guaribile in 3gg s.c.;

Visto l’art.18 del C.G.S.;

delibera

  1. squalificare, con decorrenza immediata, il campo di gioco della società CITTA AMANTEA 1927 per TRE giornate effettive di gare con disputa delle stesse “a porte chiuse”;
  2. infliggere alla società CITTA AMANTEA 1927 l’ammenda di € 500,00;
  3. penalizzare la società CITTA AMANTEA 1927 di UN punto in classifica.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI – GARE DEL 27/10/2018

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’  AMMENDA

€ 350,00 SAMBIASE LAMEZIA 1923

per lancio di fumogeni in campo da parte di propri sostenitori durante la gara , nonché per lancio di acqua e per avere attinto con sputi il direttore di gara a fine gara.

€ 200,00 COMPRENSORIO ARCHI CALCIO

per comportamento offensivo verso l’arbitro da parte di propri sostenitori a fine gara. (si da atto del fattivo comportamento dei propri dirigenti).

A CARICO DIRIGENTI  INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 14/11/2018

PAOLILLO SALVATORE

(CITTA DI ROSARNO)

per frasi blasfeme durante la gara nonché per avere litigato con un dirigente della squadra avversaria

MINNITI SANTO

(COMPRENSORIO ARCHI CALCIO)

per frasi blasfeme durante la gara nonché per avere litigato con un dirigente della squadra avversaria

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

ERBETTA STEFANO

(COMPRENSORIO ARCHI CALCIO)

BERNARDI ALESSANDRO

(SAMBIASE LAMEZIA 1923)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

GAGLIARDE PASQUALE

(MARINA DI SCHIAVONEA 1960)

RIZZO DAVIDE

(ROSSANESE)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

MARULLA ANTONIO

(GIOIOSA JONICA ASD)

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI – GARE DEL 28/10/2018

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’  AMMENDA

€ 500,00 BORGIA 2007

per avere propri sostenitori rivolto all’arbitro parole offensive e minacciose ed altresì tentato di attingerlo con sputi; per avere un altro sostenitore mentre l’arbitro si trovava nel proprio spogliatoio, colpito la porta dello stesso con calci e rivolto all’arbitro parole offensive e minacciose, nonché per avere propri giocatori e dirigenti non identificati negli spogliatoi, dato vita ad una rissa con i giocatori e i dirigenti della squadra avversari.

€ 250,00 REAL MONTEPAONE

per avere propri giocatori e dirigenti non identificati, negli spogliatoi a fine gara, dato vita ad una rissa con i giocatori e dirigenti avversari.

€ 200,00 VILLESE ACCADEMY

per comportamento offensivo verso la terna arbitrale da parte dei propri sostenitori entrati abusivamente in campo a fine gara.

€ 150,00 GARIBALDINA

per comportamento minaccioso verso l’arbitro da parte del custode dell’impianto sportivo e di propri sostenitori entrati in campo alla decisione dell’arbitro di sospendere la gara.

€ 100,00 GIOIESE FOOTBALL CLUB

per avere aperto senza autorizzazione al temine della gara i varchi d accesso al terreno di gioco.

€ 100,00 STILESE A TASSONE

per inadeguata sistemazione spogliatoi arbitrale (mancanza acqua calda).

A CARICO DIRIGENTI  INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 7/11/2018

BERARDONE GIOVANNI

(CITTA AMANTEA 1927)

per comportamento non regolamentare in campo.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

MACRI ALESSIO

(FILOGASO)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

MARTINEZ DIEGO

(AFRICO)

DE PASCALE EDOARDO

(CITTA AMANTEA 1927)

BARRESI GIOVANNI

(VILLESE ACCADEMY)

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

MORABITO GAETANO

(AFRICO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

BUONGIORNO DOMENICO

(CASSANO SYBARIS)

ASCONE FRANCESCO

(GIOIESE FOOTBALL CLUB)

FERLA ANTONIO

(ROMBIOLESE)

Related posts