Rende Calcio

Rende penalizzato, inibito il patron Coscsrella

La sezione disciplinare del Tribunale Federale Nazionale ha inflitto una serie di penalizzazioni e deferimenti rispettivamente ai danni di società di Serie C e ai presidenti delle stesse. 

La sezione disciplinare del Tribunale Federale Nazionale, guidato dal giudice Cesare Mastracola, ha inflitto una serie di penalizzazioni e deferimenti rispettivamente ai danni di società di Serie C e ai presidenti delle stesse. Oltre a Trapani, Monopoli, Juve Stabia, Matera, Siracusa (le squadre del girone meridionale, senza considerare i casi di Cuneo, Arzachena, Triestina, Lucchese), figura anche il Rende ed il suo presidente Fabio Coscarella. L’organo della giustizia sportiva ha deferito Coscarella a 6 mesi di inibizione, infliggendo, anche, un punto di penalizzazione alla squadra biancorossa. Queste le motivazioni del tribunale: «per aver violato i doveri di lealtà, probità e correttezza, per non aver depositato presso la Lega Italiana Calcio Professionistico, entro il termine del 30 giugno 2018, l’originale della garanzia a prima richiesta dell’importo di € 350.000,00. In relazione ai poteri e funzioni dello stesso, risultanti dagli atti acquisiti come trasmessi dalla Lega competente e ai periodi di svolgimento degli stessi. […] Trattasi – continua – di illecito disciplinare che si perfeziona al solo vano trascorrere del termine perentorio indicato nel più volte menzionato Comunicato ufficiale, a nulla rilevando come errore scusabile– forza maggiore l’invocato impedimento riguardante il disguido della mancata consegna dell’originale della garanzia a causa della chiusura per festa del patrono di Roma da parte della Società che ha rilasciato la fideiussione».
La penalità più pesante è stata inflitta al Matera, ben 8 punti in meno. Il Monopoli ne vede sottratti 2, mentre Trapani, Juve Stabia e Siracusa, come il Rende, uno solo.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina