Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corigliano, domenica l’ostica trasferta di Trebisacce. In dubbio Piemontese

Corigliano, domenica l’ostica trasferta di Trebisacce. In dubbio Piemontese

Inanellato anche l’ottavo successo in campionato, per il Corigliano arriva la prima di tre importanti prove in appena sette giorni. Il primo esame sarà contro il temibile Trebisacce da sfidare sul nuovo sintetico del “Giuseppe Amerise” fresco di restyling.

Gara delicata contro un’avversaria che conta molto sul fattore casalingo e sulla “prima” sul campo amico dopo tanto peregrinare in questa prima parte di torneo. Per la nona d’andata d’Eccellenza, i coriglianesi vorranno mettere a fuoco un risultato pieno per difendere leadership in classifica e vantaggio di quattro lunghezze sulla diretta avversaria. Antagonista di turno da soppesare accuratamente per i biancoazzurri che in questi giorni si sono preordinati con grande dedizione all’ennesimo ostacolo da superare.  Nominati per la direzione di gara l’arbitro Pietro Lenti della sezione di Paola e gli assistenti Alessio Bulotta e Alessio Codispoti entrambi della divisione Aia di Paola. Visto il big-match, l’ennesimo derby jonico, l’inaugurazione del campo jonico, la vicinanza tra le due città, e i buoni rapporti tra i club e tifoserie atteso sugli spalti il pubblico delle occasioni doc sia da una parte che dall’altra. Tifosi di fede coriglianese capeggiati dagli ultras “Skizzati-Group” pronti ad incitare la propria squadra nei prossimi novanta e appassionanti minuti tutti da vivere. Dopo il Trebisacce, mercoledì 7 ci sarà da affrontare in casa l’O. Rossanese, per il ritorno dei quarti di coppa, e domenica 11 novembre il Soriano in campionato sempre sul manto amico. Per il torneo Under 19, invece, da segnalare un pareggio, contro i pari età del Trebisacce, e una vittoria, contro l’O.Rossanese, per la Juniores del Corigliano attualmente in vetta con 4 punti, nel girone A, seppur in coabitazione.

CASA BIANCOAZZURRA

Ricca settimana di fatiche per la comitiva coriglianese tra sedute giornaliere e il buon allenamento congiunto infrasettimanale a Cosenza contro il Roggiano. Lavori fisici svolti tra stadio, palestra e campo sportivo “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea. Struttura quest’ultima dove al sabato mattina avverrà anche la consueta rifinitura pre-gara. Team sempre determinato in campo e conscio della propria forza crescente. Corigliano che, nonostante gli otto successi consecutivi in campionato, ha la necessità di restare umile, sereno ma concentrato specie in virtù del prossimo insidioso rivale. Sul fronte organico, recuperato capitan M. Foderaro restano in forte dubbio bomber Piemontese, a riposo precauzionale, e l’under Mazza. Arruolabile tutto il resto della rosa con possibili variazioni nello scacchiere rispetto al match precedente contro il Sersale.

L’AVVERSARIO

Il Trebisacce appare come squadra tenace ed è allenata da mister Malucchi: tecnico metodico specie nello studio dell’avversario. Giallorossi a quota 9 punti frutto di 2 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Nessun successo casalingo anche se per i trebisaccesi domenica, dopo la fine dei lavori al “G. Amerise”, sarà la prima vera gara stagionale tra le cinte amiche. Formazione dell’Alto Jonio reduce dalla sconfitta di misura e esterna a Cotronei. In organico il Trebisacce può contare su giocatori esperti come Galantucci, Naglieri,  Maio, Pepe, Miraglia, l’ex Gueyè, Grisolia e diversi altri.

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB

Anche per la sfida esterna contro il Trebisacce, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gara sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, anche per la gara di domenica 4 novembre, sarà possibile acquisire tutti gli aggiornamenti live e in tempo reale con foto e tante altre curiosità. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it .

 

Related posts