Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tutino: «Ora prepariamo la gara di Crotone. Grazie a Baez per gli assist»

Tutino: «Ora prepariamo la gara di Crotone. Grazie a Baez per gli assist»

Tutino aveva riagguantato il Lecce con una doppietta da urlo. Il fantasista del Cosenza: «Nel secondo tempo eravamo più attenti mentalmente, ma Falco ha fatto un gol strepitoso». 

Tutino era riuscito a far convergere tutte le vocali dello stadio nella decantazione del suo cognome al momento del secondo gol, che aveva prepotentemente riaperto le sperenzei dei Lupi. Così non è stato. «Eravamo riusciti a rimettere in piedi un’intera partita. Non ci aspettavamo – afferma – una loro fortissima partenza, noi non abbiamo avuto la loro stessa intensità. Nel secondo tempo eravamo più attenti mentalmente, ma Falco ha fatto un gol strepitoso. Il calcio purtroppo è anche questo».

Ma cosa o dove si è sbagliato? «Eravamo protesi troppo in avanti – risponde Tutino – ma non è questo il problema. Loro erano in inferiorità numerica nelle azioni, e la colpa è stata nostra sbagliando una palla in uscita. Potevamo fare sicuramente meglio. Ora dobbiamo lavorare».

Tutino con le reti di oggi si classifica come capocannoniere del Cosenza: «Do sempre il massimo. Il primo gol è nato su una bella palla di Baez, che devo ringraziare anche per il secondo. Il boato del San Vito è fantastico, imparagonabile con le altre squadre in cui ho militato. Il ruolo? Non mi cambia nulla, cerco di dare sempre il massimo. Il mister mi ha detto che devo dare qualcosa in più perché posso farlo».

Dopo la sosta si volerà dritto dritto verso il derby contro il Crotone: «la sosta per noi è un problema. Dovremo essere molto bravi a preparare la partita contro il Crotone. Loro vorranno sicuramente vincere» chiude Tutino. (Giulio Cava)

Related posts