Tutte 728×90
Tutte 728×90

Palermo in testa, in coda Padova ok. Tabellini e voti del 12° turno di Serie B

Palermo in testa, in coda Padova ok. Tabellini e voti del 12° turno di Serie B

Il Palermo schianta il Pescara e si prende la vetta. Dietro il Carpi ferma il Benevento, mentre il Padova va a vincere ad Ascoli. Bene Salernitana e Cittadella.

Nella dodicesima giornata del campionato di Serie B il Cosenza cade in casa contro il Lecce per 3-2. Ai rossoblù non bastano i due gol di Tutino per evitare la sconfitta. Il gol vittoria per i giallorossi porta la firma di Falco. Il big match tra Palermo e Pescara se lo aggiudicano i padroni di casa per 3-0 grazie ai gol di Puscas, Murawski e Moreo. Vittoria pesante della Salernitana che batte di misura lo Spezia conquistando il terzo posto in classifica. In gol per i granata Bocalon. Gol e spettacolo nel derby veneto tra Cittadella e Venezia. Alla fine la spuntano i padroni di casa grazie a Finotto autore di una tripletta. Vittoria pesante per il Brescia che batte per 4-2 il Verona. Mattatore del match Donnarumma autore di una doppietta. Non va oltre il pari il Benevento sul terreno di gioco del Carpi. Gli emiliani acciuffano il 2-2 in extremis grazie ad una rete di Vano. Terza vittoria consecutiva per il Perugia che, nell’anticipo del venerdì, batte per 2-1 il Crotone. Decisiva l’autore di Simi che regala i tre punti agli umbri. Vittoria di misura anche per la Cremonese che batte per 1-0 il Livorno. Il gol vittoria porta la firma di Brighenti nel primo tempo. Colpaccio del Padova che espugna il terreno di gioco dell’Ascoli per 3-2. In gol per i veneti Bonazzoli, Capello e Mazzocco.  Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

CITTADELLA-VENEZIA 3-2
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari 6; Ghiringhelli 6.5, Frare 6, Drudi 5.5, Benedetti 6.5 (1′ st Camigliano 6); Settembrini 7, Iori 6.5 (36’st Scappini sv), Branca 6.5; Schenetti 7; Strizzolo 5.5 (36’st Pasa sv), Finotto 8. In panchina: Maniero, Scaglia, Malcore, Siega, Panico, Proia, Rizzo, Cancellotti, Bussaglia. Allenatore: Venturato 7
VENEZIA (4-2-3-1): Vicario 7.5; Coppolaro 6, Modolo 6, Domizzi 5, Bruscagin 6; Bentivoglio 6, Suciu 6 (32’st Citro 6); Falzerano 6.5, Segre 6 (27′ st Pinato 6), Di Mariano 6; Vrioni 5.5 (29’st St. Clair 5.5). In panchina: Facchin, Lezzerini, Andelkovic, Marsura, Schiavone, Cernuto, Garofalo, Zampano. Allenatore: Zenga 6.
ARBITRO: Piccinini di Forlì 5.5
MARCATORI: 11′ pt Bentivoglio (rig), 16′ pt, 27′ st, 30′ st Finotto, 18′ pt Drudi (aut).
NOTE: Pomeriggio uggioso, terreno in perfette condizioni. Spettatori: 4784. Ammoniti: Branca, Schenetti, Benedetti, Iori, Bentivoglio, Strizzolo, Frare, Coppolaro. Angoli: 12 a 3 per il Cittadella. Recupero: 2′; 4′.


BRESCIA-VERONA 4-2 
BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso 6; Sabelli 6,5, Cistana 6, Romagnoli 6,5, Mateju 6; Bisoli 6,5, Tonali 8, Ndoj 5,5 (24′ Dall’Oglio); Spalek 6 (45’st Gastaldello sv); Donnarumma 7 (39’st Martinelli), Torregrossa 7,5. In panchina: Bastianello, Lancini, Morosini, Semprini, Tremolada. Allenatore: Corini VERONA (3-4-1-2): Silvestri 5; Marrone 6, Caracciolo 6,5, Empereur 6; Crescenzi 5,5 (38’st Zaccagni), Henderson 5 (1’st Dawidowic 5), Colombatto 6,5, Ragusa 5,5; Laribi 5,5 (14’st Matos); Di Carmine 5, Pazzini 6,5. In panchina: Ferrari, Chiesa, Gustafson, Balkovec, Cissè, Lee, Calvano, Kambulla, C, Tupta. Allenatore: Grosso.
ARBITRO: Ghersini di Genova.
MARCATORI: 38′ pt e 10’st Donnarumma, 44’pt Tonali, 6’st Caracciolo, 24′ Torregrossa, 35’st Pazzini.
NOTE: Giornata nuvolosa, terreno in discrete condizioni. Spettatori 10.000 circa. Ammonti: Colombatto, Ndoj, Sabelli, Dawidowic, Torregrossa, Mateju. Angoli: 3-3. Recuperi 2′; 5′.


SALERNITANA-SPEZIA 1-0
SALERNITANA (3-5-2): Micai 6; Mantovani 6.5, Migliorini 6, Gigliotti 6; Casasola 5.5, Castiglia 6 (30′ st Palumbo sv), Di Tacchio 6, Mazzarani 6 (38′ st A.Anderson sv), Vitale 6; Bocalon 7, Jallow 6.5 (10′ st Djuric 6). In panchina: Vannucchi, Lazzari, D.Anderson, Pucino, Odjer, Bellomo, Orlando, Vuletich. Allenatore: Colantuono 6.
SPEZIA (4-3-3): Lamanna 5.5; De Col 5 (28′ st Vignali 5), Terzi 5.5, Capradossi 5.5, Augello 5.5; Bartolomei 4, Ricci 6, Crimi 5.5 (32′ st Maggiore sv); Okereke 6, Galabinov 5, Pierini 5 (12′ st Bidaoui). In panchina: Manfredini, Barone, Crivello, Giani, Bachini, Mora, De Francesco, Bastoni, Gudjohnsen. Allenatore: Marino 5.5.
ARBITRO: Dionisi di L’Aquila
RETE: 15′ pt Bocalon.
NOTE: terreno in buone condizioni, spettatori 8743 compreso la quota abbonati. Espulso al 44′ pt Bartolomei per somma di ammonizioni. Ammoniti Bartolomei, Bocalon. Angoli 10-4 per lo Spezia. Recuperi: 2′; 4′.


CARPI-BENEVENTO 2.2
CARPI (4-4-1-1): Colombi 7; Pachonik 5, Sabbione 5, Poli 7, Buongiorno 6 (27’st Machach 7); Jelenic 6, Mbaye 6 (32’st Di Noia 6), Pasciuti 6.5, Piscitella 5.5 (14’st Vano 7); Concas 6.5; Arrighini 6. In panchina: Serraiocco, Suagher, Frascatore, Pezzi, Ligi, Romairone, Saric, Barnofsky, Wilmots. Allenatore: Castori 6.
BENEVENTO (3-5-2): Montipò 6.5; Volta 5.5, Billong 5, Costa sv (8’pt Di Chiara 6, 1’st Sparandeo 5.5); Gyamfi 6, Tello 6, Viola 5.5, Bandinelli 5.5, Letizia 6.5; Asencio 6.5 (28’st Buonaiuto 5.5), Coda 7. In panchina: Puggioni, Gori, Antei, Insigne, Goddard, Nocerino, Ricci, Volpicelli, Filogamo. Allenatore: Bucchi 5.
ARBITRO: Piscopo di Imperia
MARCATORI: 9’st Letizia, 25’st (rig) Coda, 41’st Concas, 48’st Vano
NOTE: giornata nuvolosa, terreno perfetto, spettatori paganti 1027, incasso di 8865,60 euro, abbonati 903, quota di 6585,02 euro. Ammoniti Asencio, Sabbione, Gyamfi, Vano, Billong, Arrighini, Tello, Machach, Sparandeo. Angoli 6-6. Recupero: 2′; 6′.


ASCOLI-PADOVA 2-3
ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini 6; Laverone 6, Brosco 6.5, Valentini 6, D’Elia 6; Frattesi 6.5, Troiano 5.5 (1′ st Casarini 6), Addae 6 (25′ st Cavion sv); Ninkovic 6.5; Ngombo 6.5, Beretta 5 (21′ st Ardemagni sv). In panchina: Lanni, Bacci, Scevola, DE Santis, Ganz, Padella, Quaranta, Casarini, Parlati, Kupisz. Allenatore: Vivarini 6
PADOVA (4-4-2): Perisan 7; Cappelletti 6, Capelli 6, Trevisan 6, Contessa 6; Minesso 6 (26′ st Clemenza sv), Pinzi 6 (12′ st Della Rocca sv), Broh 6, Mazzocco 7 (42′ st Belingheri sv); Capello 6.5, Bonazzoli 6.5. In panchina: Favaro, Merelli, Serena, Ceccaroni, Guidone, Zambaroni, Marcandelli, Cisco, Della Rocca, Chinellato. Allenatore: Foscarini 6
ARBITRO: Ros di Pordenone 5.5
MARCATORI: 20′ pt Ngombo, 26′ pt Bonazzoli, 15′ st Capello, 35′ st Mazzocco, 37′ st Brosco.
NOTE: pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni. Spettatori 8.416 (paganti 4.845, abbonati 3.571) per un incasso di 67.353,38 euro). Ammoniti Ninkovic, Brosco, Broh, Ardemagni, Capelli. Angoli 5-4. Recupero: 2′; 5′.


CREMONESE-LIVORNO 1-0
CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia 6; Mogos 6, Claiton 6, Terranova 6.5, Migliore 6; Emmers 5.5, Greco 6, Croce 6.5 (36’st Kresic 6); Perrulli 6.5 (23’st Carretta 6); Castrovilli 6.5, Brighenti 7 (29’st Piccolo 6). In panchina: Volpe, Fiore, Arini, Marconi, Castagnetti, Strefezza, Del Fabro, Renzetti, Boultam. Allenatore: Rastelli 7
LIVORNO (5-3-2): Zima 6.5; Da Silva 5 (11’st Pedrelli 6), Bogdan 6, Di Gennaro 5.5, Gasbarro 5.5, Fazzi 5; Agazzi 6 (29’st Raicevic 6), Bruno 5.5 (20’st Valiani 6.5), Rocca 5.5; Diamanti 5.5, Murilo 5. In panchina: Romboli, Danelli, Iapichino, Kazakistan, Maiorino, Gonnelli, Gemmi, Parisi, Albertazzi. Allenatore: Breda 5.5
ARBITRO: Di Martino di Teramo
MARCATORI: 31′ Brighenti
NOTE: spettatori 6379 (paganti 2238, abbonati 4141). Ammoniti Rocca, Bruno, Gasbarro, Emmers. Angoli 12-2 per la Cremonese. Recupero: 1′, 4′.


PERUGIA-CROTONE 2-1 
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel 6.5; Mazzocchi 6, Gyomber 5, Cremonesi 6, Falasco 7; Kingsley 7.5, Bianco 6.5 (37’st Moscati sv), Dragomir 6.5; Verre 7 (48’st Mustacchio sv), Vido 6 (20’t El Yamiq 6), Melchiorri 6.5. In panchina: Leali, Perilli, Felicioli, Sgarbi, Ranocchia, Bordin, Kouan, Bianchimano, Terrani. Allenatore: Nesta 7
CROTONE (4-3-3): Festa 6; Sampirisi 6, Vaisanen 6, Curado 6, Faraoni 5 (30’st Budimir sv); Molina 5.5 (39’st Valietti sv), Barberis 6, Rohden 6; Firenze 6.5, Simy, Stoian 6.5 (30’st Crociata sv). In panchina: Figliuzzi, Cuomo, Golemic, Zanellato, Nanni, Spinelli, Aristotelles. Allenatore: Oddo 5.5
ARBITRO: Pezzuto di Lecce 6
MARCATORI: 23′ pt Verre, 11’st Simy (rigore), 18’st Falasco
NOTE: paganti 2324, incasso non comunicato, abbonati 5510. Ammoniti Mazzocchi, Faraoni, Bianco, Vaisanen. Angoli 5-6. Recuperi: p.t. 2′, s.t. 4′.


PALERMO-PESCARA 3-0  
PALERMO (4-3-1-2): Brignoli 6; Bellusci 6, Struna 6.5, Rajkovic 6,  Aleeami 6.5; Falletti 6 (27′ st Murawski 6.5), Jajalo 6.5, Haas 6  (45′ st CHochev sv); Trajkovski 6; Nestorovski 6.5, Puscas 7 (36′
st Moreo 6.5).  In panchina: Avogadri, Pomini, Accardi, Embalo, Salvi, Fiordilino,  Szyminski, Mazzotta, Pirrello.  Allenatore: Stellone 6.5.
PESCARA (4-3-3): Fiorillo 6, Balzano 6, Gravillon 6, Campagnaro  6.5, Ciofani 6 (32′ st Crecco 6); Memushaj 6, Brugman 6, Machin  6.5; Marras 6 (20′ st Del Sole 6), Mancuso 6, Antonucci 5.5 (14′
st Monachello 6).  In panchina: Kastrati, Farelli, Del Grosso, Scognamiglio,
Elizalde, Palazzi, Perrotta, Crecco, Melegoni. Allenatore: Pillon 6.
ARBITRO: Marinelli di Tivoli 6.
MARCATORI: 37′ pt Puscas, 41′ st Murawski, 43′ st Moreo
NOTE: Serata serena, terreno in discrete condizioni. Spettatori:  9.222. Ammoniti: Mancuso, Puscas, Machin, Struna. Angoli: 11-3 per  il Pescara. Recupero: 0′; 3′.

Related posts