Tutte 728×90
Tutte 728×90

Leggende del Kilmarnock: convocato anche Pascali per il match celebrativo di Boyd

Leggende del Kilmarnock: convocato anche Pascali per il match celebrativo di Boyd

C’era anche  Manuel Pascali due giorni fa in Scozia nel match di addio al calcio di Kris Boyd. L’ex attaccante ha voluto salutare tutti con un incontro celebrativo tra le sue due squadre del cuore: le leggende di Kilmarnock e Rangers di Glasgow.

Boyd risulta essere il calciatore ad aver segnato più gol nella Scottish Premier League, 203, quasi equamente divise tra i suoi due ex club  (102-101). Proprio perciò ha convocato i suoi ex compagni di squadre per una partita che è stata una vera e propria festa per l’ex attaccante scozzese. Tra le leggende del Kilmarnock, c’era anche Manuel Pascali. Il difensore del Cosenza, con il permesso della società e considerata anche la pausa del campionato di Serie B, è volato in Scozia per essere presente e salutare il suo ex pubblico che lo ha accolto come sempre con grandissimo affetto. Al “Rugby Park” di Kilmarnock, hanno così rivisto il difensore italiano con il numero 29 che da quelle parti ha lasciato un pezzo di cuore. Sette anni e mezzo e più di 200 presenze con la maglia bianco-blu, hanno trasformato Pascali (nella foto con l’attuale tecnico Steve Clarke) in una vera e propria icona del club scozzese. La partita è terminata con la vittoria del Kilmarnock per 6-3 anche grazie alla tripletta di Boyd, che ha giocato l’incontro con la maglia dei padroni di casa. Più di 4300 gli spettatori per un bel pomeriggio di calcio che ha visto protagonista anche il difensore del Cosenza. (Alessandro Storino)

Related posts