Tutte 728×90
Tutte 728×90

Casali del Manco, Morrone abbandona la maggioranza Martire

Casali del Manco, Morrone abbandona la maggioranza Martire

Nuovo affondo del consigliere comunale Salvatore Morrone in occasione dell’assise del 13 novembre scorso culminato col distacco ufficiale dal gruppo Futuro in Comune.

Non condivisa la scelta dell’Amministrazione guidata da Nuccio Martire di procedere a ratificare una ulteriore variazione di bilancio mirata a rimpinguare il capitolo relativo ad attività culturali e interventi diversi nel settore culturale verso il quale sembra essere orientata una particolare attenzione in barba a quelle che sono, invece, «le reali esigenze della collettività, con un dispendio – sottolinea Morrone – di risorse pubbliche fortemente percepito da un’opinione pubblica sempre attenta alle dinamiche politico-amministrative del nuovo ente territoriale».

«Se a questo modello di gestione della cosa pubblica, condito da frequenti pittoresche manifestazioni mediatiche e assolutamente non corrispondente a quanto propagandato durante la campagna elettorale della lista Futuro in Comune di cui mi sono onorato di far parte – continua Morrone nel suo intervento consiliare – si aggiunge quanto più volte fatto rilevare relativamente al ruolo dei quadri dirigenziali del mio partito, il Partito Democratico, rispetto a talune scelte politiche discutibili e alle motivazioni della mancata costituzione di un gruppo consiliare dedicato, vertenze a tutt’oggi non soddisfatte da alcuna esaustiva risposta, è chiaro che il mio non potrà che essere un ruolo di forte contrapposizione».

Con tali premesse, il Consigliere Morrone ufficializza il suo distacco dal gruppo di maggioranza assumendo un ruolo di piena autonomia. Sarà il preludio ad un allontanamento dal suo partito? Staremo a vedere.

Se così fosse, la posizione del Consigliere Morrone si aggiungerebbe a quella degli ex sindaci, candidati e sostenitori della lista contrapposta alle elezioni del 10 giugno.

Non certo un buon biglietto da visita per i quadri dirigenti del PD e in particolare per il Segretario Provinciale Luigi Guglielmelli, residente nel territorio casalino, in previsione di una campagna elettorale per le elezioni europee e regionali ormai alle porte.

Related posts