Tutte 728×90
Tutte 728×90

Un 40enne di Cosenza accusato di truffa: pellet venduto online

Un 40enne di Cosenza accusato di truffa: pellet venduto online

Cerca di vendere on line bancali di pellet inesistente, ma il truffato si rivolge ai carabinieri di Siniscola, comune in provincia di Nuoro, che lo denunciano. L’uomo, residente nella provincia di Cosenza su un sito on-line di annunci aveva inserito un’inserzione con la quale metteva in vendita cinque bancali di pellet.

A questo annuncio aveva risposto un 40enne di Siniscola che, attirato dal prezzo conveniente, versava un acconto pari a 300 euro. Ma dopo aver versato la somma su una carta prepagata indicata dall’inserzionista, la merce non fu mai spedita e il denaro mai restituito costringendo cosi’ la vittima del raggiro a presentarsi presso i carabinieri di Siniscola per formalizzare la denuncia per truffa.

I militari dell’Arma, dopo una serie di riscontri sono riusciti ad accertare che la carta ricaricabile sul quale è stato effettuato l’accredito, era riconducibile ad un 40enne della provincia di Cosenza già noto alle forze dell’ordine per analoghi reati, denunciandolo cosi’ alla competente autorita’ giudiziaria per il reato di truffa.

Related posts