Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rapina in Puglia, tre condanne. C’è anche un pentito

Rapina in Puglia, tre condanne. C’è anche un pentito

E’ stata emessa oggi la sentenza di primo grado relativa a una rapina avvenuta in Puglia nei primi anni del 2000 ai danni di un furgone portavalori. Il tribunale di Foggia, in composizione collegiale, ha condannato i tre imputati, escludendo l’aggravante mafiosa. 

A processo vi erano Umile Miceli, Mario Attanasio e Luciano Impieri, quest’ultimo divenuto collaboratore di giustizia. Il pubblico ministero aveva chiesto 11 anni di carcere per i primi due, mentre 6 anni di reclusione per Impieri.

Nel corso della discussione, il collegio difensivo – composto dagli avvocati Giuseppe Bruno, Antonio Ingrosso e Angela D’Elia – ha sollevato tutti i dubbi riguardanti la responsabilità penale dei loro assistiti, spiegando ai giudici che erano estranei a contesti mafiosi.

Il tribunale, tuttavia, ha condannato Miceli e Attanasio a 5 anni di carcere, mentre a 2 anni e 8 mesi Impieri con il riconoscimento dell’articolo 8. (a. a.)

Related posts