CronacaDalla CalabriaSpettacolo & Cultura

Il viaggio in Messico del giornalista Claudio Cordova. Evento all’Unical

“Viaggio nell’illegalità – Narcos, desaparecidos e corruzione in Messico”.

E’ il nome del convegno, in programma il 13 dicembre alle ore 15 nell’aula “Apollo” dell’Università della Calabria, durante il quale sarà proiettato il documentario “La terra degli alberi caduti” del giornalista Claudio Cordova. Il docufilm affronta i temi più scottanti del Messico: dal traffico di droga alle connivenze istituzionali, passando per la dipendenza della magistratura dagli organi politici, che si traduce in un tasso di impunità che supera il 90%.

Cosa succede in Messico?

In Messico la pratica della tortura è generalizzata, il numero di omicidi vicino a quelli delle zone di guerra e le violazioni dei diritti umani, che non risparmiano donne e bambini, all’ordine del giorno. Un Paese in cui 40milioni di persone vivono sotto lo stato di povertà e in cui la libertà di stampa è compressa, attraverso la censura e i rastrellamenti dei cronisti non allineati.

All’incontro, introdotto da Morena Gallo, giornalista de “il Quotidiano del Sud”, parteciperanno Mario Caterini, docente di Diritto penale Unical, Simonetta Costanzo, docente di Pedagogia sociale Unical, Mario Benvenuto, docente di Lingua spagnola Unical, Mario E. Maldonado Smith dell’Università Nazionale Autonoma del Messico, anche Consulente Commissione diritti umani Camera Deputati Messico, e Claudio Cordova, autore dell’inchiesta.

Sarà presente anche Roberto Guarasci, direttore del Dipartimento di Culture Educazione e Società, e Giuseppe Spadafora, presidente del Corso di laurea di Scienze dell’educazione.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina