Dalla CalabriaGiudiziaria

LANDE DESOLATE | Domani alle 15 Oliverio davanti al gip di Catanzaro

Domani giornata di interrogatori di garanzia per gli indagati coinvolti nell’operazione “Lande desolate”.

Dopo gli arresti, arriva il tempo degli interrogatori di garanzia. I tribunali di Cosenza e Catanzaro si divideranno il compito di porre le domande agli indagati finiti nel mirino della Dda di Catanzaro e della Guardia di Finanza di Cosenza.

Dove e quando si svolgeranno gli interrogatori di garanzia?

Il Governatore della Calabria, Mario Oliverio è difeso dall’avvocato Enzo Belvedere. Entrambi si recheranno domani pomeriggio presso il tribunale di Catanzaro per essere ascoltati dal giudice per le indagini preliminari Pietro Carè, firmatario dell’ordinanza di custodia cautelare che ha interessato 16 persone.

L’interrogatorio di garanzia del presidente della Regione inizierà alle 15. Deve rispondere di abuso d’ufficio. L’udienza davanti al Riesame, invece, si terrà il prossimo 27 dicembre.

A Cosenza, invece, saliranno le scale del tribunale una buona parte degli indagati, raggiunti chi da misura cautelare degli arresti domiciliari chi da misure cautelari meno afflittive.

Toccherà a Damiano Mele, rup di Pedace per gli impianti sciistici di Lorica, difeso dall’avvocato Andrea Onofrio, Marco Oliverio, ex sindaco di Pedace, difeso dall’avvocato Tiziano Gigli, Luigi Zinno, dirigente regionale al dipartimento dei lavori pubblici, difeso dall’avvocato Vincenzo Adamo, Giovanbattista Falvo, imprenditore coinvolto nell’appalto di Scalea, difeso dagli avvocati Antonio Ingrosso e Stefania Ingrosso.

Il gip delegato per rogatoria è Letizia Benigno che dalle ore 10 in poi svolgerà gli interrogatori di garanzia.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina