Tutte 728×90
Tutte 728×90

Primavera, impresa del Cosenza. E’ ai quarti di Coppa Italia con l’Inter

Primavera, impresa del Cosenza. E’ ai quarti di Coppa Italia con l’Inter

La Primavera del Cosenza allenata da Stefano De Angelis ha battuto ai rigori il Chievo Verona in Coppa Italia trovando i nerazzurri dell’Inter nei Quarti di finale. 

Il Cosenza calcio Primavera assaggia sfida di rilievo. Battute Foggia, Napoli e (oggi pomeriggio) ChievoVerona, i ragazzi unger 19 di Stefano De Angelis dovranno disputare i quarti di finale della Coppa Italia Primavera contro l’Inter, detentore attuale, tra le altre cose, del titolo di campione italiano e sicuramente squadra tra le più forti nel panorama giovanile.

La vittoria ai rigori contro il Chievo

I “Lupacchiotti” hanno affrontato a viso aperto i dirimpettai clivensi. Sfiorando in più occasioni il goal del vantaggio, con tre legni colpiti (due pali e una traversa) e due miracoli del portiere di casa, i rossoblù in erba si sono dovuti accontentare del risultato di parità a reti inviolate. Ai tempi supplementari, la squadra del tecnico romani ha sfiorato la vittoria in un tentativo non concretizzato al minuto 119, dove la difesa veneta ha ribadito una la conclusione cosentina sulla linea di porta. Dagli undici metri, oltre ai rigori realizzati (in ordine) da Paglia, Sueva, Sernia e Salines, sono stati decisivi due errori nei primi rigori da parte degli avversari:  il primo è andato fuori, mentre il secondo penalty è stato parato da Quintiero (autore di buoni interventi nel corso dei 120 minuti). Alla fine il Cosenza ha vinto per 4 reti a favore e 2 contrari. Contento il presidente Guarascio: «È un bel regalo per la nostra Società e una iniezione di fiducia per i ragazzi di De Angelis».

Il percorso

Per giungere ad affrontare la trasferta meneghina contro l’Inter, il Cosenza, prima della vittoria odierna a Verona, ha battuto Foggia e Napoli. I satanelli pugliesi sono stati piegati 4-2, anche qui, dopo i calci di rigore (1-1 dopo i 120 minuti giocati). Al secondo turno eliminatorio i Lupi hanno piegato per 3-1 i rivali partenopei del Napoli grazie ai goal di Santangelo, Sueva e Belcastro. (Giulio Cava)

Il tabellino della partita

CHIEVOVERONA: Caprile, Amoo, Michelotti, Metlika, Kaleba, Martires, Juwara, Corti, Rovaglia, Rossi, Bertagnoli. A disp.: Bregantini, Soragna, Raffa, Ndrecka, Zuelli, Karamoto, Tuzzo, Enyan, Cruz, Amici. All.: Mandelli.
COSENZA: Quintiero, Santangelo, Gagliardi, Paglia, Salines, La Rosa, Azzinnari, Caiazzo, Mascari, Peguiron, Sueva. A disp.: Sordini, Amendola, De Rose, Sernia, Di Salvo, Cardamone, Giorgió, Tripoli, Militano, Moretti, Nicoletti, Ferrigno. All.: De Angelis.
ARBITRO: Maggio di Lodi.

Related posts