Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Procura di Castrovillari in prima fila contro le truffe assicurative

La Procura di Castrovillari in prima fila contro le truffe assicurative

L’accordo intende rendere più efficace l’azione di contrasto al diffuso fenomeno delle frodi assicurative.

Dopo l’appuntamento di novembre a Cosenza, ha avuto luogo a Castrovillari un incontro tra Massimo Treffletti, responsabile Antifrode di ANIA (Associazione Nazionale Imprese Assicurazione), ed il procuratore della Repubblica di Castrovillari, Eugenio Facciolla, finalizzato alla sottoscrizione di un protocollo di intesa in materia di repressione dei fenomeni associativi finalizzati alle truffe assicurative. L’obiettivo è quello di rendere più fluide e veloci le comunicazioni e lo scambio di informazioni tra inquirenti e persone offese.

Nel corso dell’incontro Massimo Treffiletti ha avuto modo di richiamare l’attenzione sul disvalore sociale del fenomeni delinquenziali connessi alle truffe assicurative che, inevitabilmente, finiscono di gravare sugli utenti finali.

Di rilevo anche il supporto prestato dagli avvocati Alfonso De Amicis e Angelo Nicotera, a loro volta autori di uno studio approfondito sul ruolo che ANIA, come associazione di categoria, può svolgere a fianco delle Procure e nelle aule di Giustizia.

Related posts