Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza e il mondo rossoblù piange Maurizio Ricci

Cosenza e il mondo rossoblù piange Maurizio Ricci

Il Cosenza e il mondo rossoblù piange Maurizio Ricci, ex allenatore dei Giovanissimi nel 2014/2015. Il cordoglio del club e di tanti sportivi.

Il Cosenza Calcio piange Maurizio Ricci, ex allenatore dei Giovanissimi rossoblù nel 2014/2015: il tecnico, che aveva diretto anche le squadre giovanili del Crotone, è stato salutato dalla Società con un comunicato di condoglianze, ma molti sono stati i messaggi dei suoi ex colleghi e calciatori.

Il cordoglio degli addetti ai lavori 

In testa a tutti Stefano De Angelis, attuale allenatore della Primavera, che con Ricci condivise i primi mesi della Stagione al Settore Giovanile, venendo in un secondo momento chiamato da Giorgio Roselli come suo secondo: «Spesso la vita è ingiusta con chi non se lo merita. Hai combattuto come un leone fino all’ultimo sempre con il sorriso sulle labbra, sempre pronto a dare un aiuto o un consiglio a chi ne avesse bisogno. Conoscitore di calcio e Uomo vero in un mondo di falsi. Ora fai buon viaggio e insegna ai giovani angeli a giocare a calcio. Ciao Maurizio, ciao Amico mio!», questo il messaggio affidato dall’allenatore romano ai social network. Anche Luigi Pincente, attuale preparatore atletico della prima squadra, ha inteso dare l’estremo saluto all’ex collega su Facebook, includendo nel suo commiato anche Roberto Occhiuzzi.

I suoi ex calciatori

Tanti anche i saluti commossi per Ricci dai suoi ex calciatori: Marco Stranges ed Andrea Bilotta, oggi entrambi ad Andria, e Pierluigi Iudicelli, hanno scritto su Facebook parole forti per ricordare l’uomo e l’allenatore che li ha cresciuti: «Sei e sarai sempre nel mio cuore Riposa in pace, buon viaggio mister», questo il post di Marco Stranges.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it