Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., Cosenza Nuoto ai nastri di partenza in B. Esordio a Palermo

Pallanuoto M., Cosenza Nuoto ai nastri di partenza in B. Esordio a Palermo

Il Cosenza Nuoto giocherà il girone di andata lontano da Campagano: è il primo torneo senza il patron Giancarlo Manna. In panchina Trocciola.

Partirà sabato da Palermo il campionato della formazione maschile del Cosenza Nuoto. I rossoblù giocheranno nel torneo di Serie B e sono stati inseriti nel raggruppamento più meridionale dei quattro gironi nazionali.

Le novità

Sarà la prima stagione che il Cosenza Nuoto affronterà senza lo storico patron Giancarlo Manna e la sua assenza ha comportato un ridimensionamento delle idee iniziali. Le nuove figure di riferimento sono il presidente Francesco Manna, il team manager Gennaro Ponte e l’allenatore/giocatore Marco Trocciola. Cosentino d’adozione, ha militato con la compagine di Campagnano in A1 e in A2 per poi tornare l’anno scorso a dar manforte al club. Dopo un campionato a Crotone anche Gianmarco Manna, centroboa, ha optato per il rientro a casa-base.

Lontano da Cosenza

Sembra un controsenso, ma il Cosenza Nuoto disputerà le sue gare casalinghe a Messina per l’intero girone di andata. I costi di gestione dello storico impianto di Campagnano sono troppo alti d’inverno e si è preferito affrontare dei viaggi oltre Stretto ogni week-end. L’obiettivo è la conquista della salvezza e la valorizzazione di una serie di giovani del posto che compongono la rosa: in tutto sono 15 elementi che si presenteranno ai nastri di partenza. Si inizierà a giocare nel ricordo del vecchio presidente, tenendo vivi i valori di lealtà sportiva che ha saputo trasmettere nel tempo. (Antonio Clausi)

 

Related posts