Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia: “Questo punto me lo tengo stretto”

Braglia: “Questo punto me lo tengo stretto”

Il tecnico del Cosenza Piero Braglia: “Arriveranno diversi calciatori, elementi sicuramente buoni. Arriveranno qui per darci una mano”.

Braglia diplomaticamente si tiene stretto il punto guadagnato, in virtù delle dichiarazioni del tecnico possiamo usare questo verbo, contro l’Ascoli. “Si fa fatica dopo la sosta. Noi non abbiamo fatto una grandissima partita – dice secco il mister -. Abbiamo avuto un paio di occasioni forte, alla fine è andata bene. La partita non poteva finire diversamente. Voi state tralasciando una cosa: stiamo giocando con calciatori che stanno andando via, altri che hanno problemi fisici. Inoltre la difficoltà del campo. Non è facile giocare per nessuno. Il punto lo tengo stretto”.

Le due squadre hanno tessuto una folta matassa, gli spazi per fare qualcosa erano molto ridotti al lumicino, ma Braglia temeva di una possibile beffa finale:  “A un certo punto – osserva Braglia – della partita ho avuto il presentimento che la gara potesse finire male. In alcune circostanze facevamo molta fatica. Non c’erano grossi spazi, le squadre si tenevano corte. Perina? Sta facendo bene, ma se non prende goal da circa 400 minuti è anche merito della difesa”.

In ottica mercato, Braglia si limita a dire: “Arriveranno diversi calciatori, elementi sicuramente buoni. Arriveranno qui per darci una mano. Sono tranquillo perché sono a conoscenza del metodo di lavoro di Trinchera e del presidente Guarascio”. (Giulio Cava)

Related posts