Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rende, dopo Zivkov e Bonetto si punta Bei del Monopoli

Rende, dopo Zivkov e Bonetto si punta Bei del Monopoli

Il Rende ha ufficializzato gli acquisti di Zivkov e Bonetto e vuole Bei. In uscita Calvarese, Sanzone e Minelli piace al Parma.

In casa Rende, dopo la mazzata di Catanzaro, si lavora in vista della gara infrasettimanale di mercoledì contro il Monopoli, ma i vertici dirigenziali biancorossi sono al lavoro sul fronte trattative. Nella giornata di oggi, il Rende ha ufficializzato gli innesti di Petar Zivkov, difensore e centrocampista laterale classe ’95 in prestito secco fino a giugno 2019 dalla Reggina, e Mattia Bonetto, centrocampista classe ’97, sempre dal sodalizio amaranto, ma ingaggiato a titolo definitivo. In questo modo Modesto avrà un ricambio aggiuntivo per le fasce e un ulteriore elemento da utilizzare a centrocampo, considerata, anche, la probabile partenza di Laaribi.

Minelli in uscita

Il difensore monzese si era accasato in estate, dopo essere stato svincolato dall’Inter, non si è dato per vinto conquistando, a 19 anni, il posto da titolare al centro della retroguardia biancorossa divenendone il paladino. Le sue prestazioni, hanno richiamato le orecchie di Lecce e Parma. Proprio la società emiliana ha intensificato i sondaggi e le richieste di informazioni a via Fratelli Bandiera, tanto da indurre i calabresi a ricercare sul mercato il sostituto di Minelli. Sul taccuino del direttore sportivo Martino figura il nome di Mattia Bei, difensore classe ’96, del Monopoli (che si ritroverà da avversario proprio questo mercoledì). Con i pugliesi si sta vagliando l’ipotesi di uno scambio, all’interno del quale potrà entrare uno tra Calvanese e Sanzone.

Capitolo Awua

Settimana fa scrivemmo della volontà biancorossa di riscattare il centrocampista nigeriano dello Spezia, accreditati, anche, da fonti interne alla società. Il sito ligure cittàdellospezia.com ha precisato che il diritto di riscatto potrà essere esercitato solo a partire dalla seconda metà di giugno 2019, parlando, inoltre, di un possibile rinnovo contrattuale. (Giulio Cava)

Related posts