Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mendicino, la maggioranza compatta: «Palermo si ricandidi a sindaco»

Mendicino, la maggioranza compatta: «Palermo si ricandidi a sindaco»

Il sindaco Antonio Palermo pronto a un secondo mandato dopo l’invito rivoltogli dai consiglieri di maggioranza.

Ritiene di aver fatto un buon lavoro, che è solo all’inizio, il sindaco di Mendicino, Antonio Palermo, sostenuto dalla sua maggioranza per ricandidarsi alla carica di primo cittadino.

Le parole dell’attuale sindaco Palermo

«Dopo questi anni di buon governo della nostra Città e i tanti risultati raggiunti dalla mia amministrazione, ricevere, prima da parte di tanti cittadini pubblicamente la richiesta di ricandidarmi alla guida di Mendicino, e ora il sostegno dei miei consiglieri di maggioranza per continuare a portare avanti il cambiamento realizzato finora, mi riempie di orgoglio e riveste di responsabilità» scrive Palermo.

«Desidero ringraziare tutti i componenti della mia squadra di governo che hanno voluto ribadire in questi giorni apertamente la stima nei miei confronti e rinnovare l’impegno a favore dei cittadini di Mendicino. Come avvenuto finora posso solo promettere alla mia comunità che continuerò a lavorare con tutte le mie forze per costruire una Città sempre migliore, più di quanto, se possibile, già avvenuto in questi anni dal punto di vista economico, sociale e culturale».

«Lo farò insieme a tutte le migliori energie della nostra comunità che intendono condividere con me e la mia squadra il desiderio di rendere Mendicino una delle Città più belle e attrattive della Calabria, garantendo ai cittadini standard sempre maggiori di qualità della vita, servizi ancora ulteriori e migliori in tutti i quartieri e continuando a puntare sulla valorizzazione del nostro borgo e delle nostre tradizioni, un lavoro costante in questi anni suggellato proprio in questi giorni con il gemellaggio finanche con la Città di Caserta, famosa nel mondo per la sua storia serica» afferma in una nota.

«Mendicino sono certo che non tornerà indietro, non ricadrà nell’oblio, nel silenzio, nei disservizi, nelle negatività di prima, perché i cittadini hanno visto con i propri occhi e toccato con mano concretamente la serietà politica e la capacità amministrativa messa in campo in questi miei anni alla guida della nostra città», conclude Antonio Palermo.

Related posts