Serie B

Colpo Lecce, spettacolo a Brescia. Tabellini e voti del 21° turno di Serie B

Tutti i tabellini. Il Lecce si avvicina al Palermo, Brescia-Spezia finisce 4-4. In coda bene il Crotone e pari del Livorno.

Nella 21esima giornata del campionato di Serie B la capolista Palermo cade sul campo della Cremonese per 2-0 incassando la seconda sconfitta consecutiva. In gol per i grigiorossi Arini e Migliore. Non approfitta della sconfitta dei rosanero il Brescia che si deve accontentare di un pari pirotecnico contro lo Spezia. Alla fine termina 4-4 con Donnarumma autore di una tripletta. Colpaccio del Lecce che espugna l’Arechi di Salerno per 2-1. In gol per i giallorossi Mancosu e Palombi. Nessun problema per il Cittadella che batte per 3-1 il Carpi grazie alle reti di Moncini, Schenetti e Panico. Colpaccio del Perugia che rifila ben tre reti a domicilio al malcapitato Ascoli. In gol Verre, Song e Valzerano. Il derby veneto tra Venezia e Padova se lo aggiudicano i padroni di casa per 2-1. Il gol vittoria porta la firma di Di Mariano su calcio di rigore in pieno recupero. Colpo del Crotone che espugna lo Zaccheria di Foggia per 2-0. In gol per i rossoblù Rohden e Zanellato. Termina, infine, a reti inviolate la sfida tra Livorno e Pescara. La 21esima giornata si chiuderà con il posticipo tra Verona e Cosenza. (Antonello Greco)

Tutti i tabellini della Serie B

FOGGIA-CROTONE 0-2
FOGGIA (3-5-2): Noppert 6; Tonucci 5 (45’ pt Loiacono 5.5), Martinelli 5.5, Boldor 4.5; Zambelli 5 (21’ pt Greco 5.5), Gerbo 5.5, Agnelli 4, Deli 4.5 (20’ st Chiaretti 5.5), Kragl 5.5; Mazzeo 5, Iemmello 5. A disp.: Bizzarri, Sarri, Ranieri, Loiacono, Greco, Cicerelli, Galano, Chiaretti, Rubin, Rizzo, Ramé, Busellato. All.: Padalino 4.5
CROTONE (3-5-2): Cordaz 6; Vaisanen 6.5, Spolli 7 (11’ st Curado 6), Golemic 6; Sampirisi 6.5, Rohdén 7.5, (26’ st Molina 6), Barberis 7, Zanellato 7, Firenze 6.5; Machach 6.5 (24’ st Kragbo 6); Simy 6.5. A disp.: Figliuzzi, Festa, Cuomo, Tripaldelli, Tripicchio, Gomelt, Kargbo, Molina, Nanni, Valietti. All.: Stroppa 7
ARBITRO: Pezzuto di Lecce
MARCATORI: 5′ pt Rohden (C), 14′ pt Zanellato (C)
NOTE: Spettatori circa 9mila. Ammoniti: Rohden (C), Kragl (F), Zanellato (C), Sampirisi (C). Angoli: 4-2 per il Crotone. Recupero: 3′ pt – 4′ st


ASCOLI-PERUGIA 0-3
ASCOLI (4-3-1-2): Bacci 6; Laverone 5,5 Brosco 6 Valentini 6 Cavion 6; Casarini 5,5 Addae 5,5 (20’ st Rosseti 5,5) Frattesi 6; Ninkovic 6; Ciciretti 6 (20’ st D’Elia 6) Beretta 5,5 (36’ st Ganz sv). A disp.: Lanni, Scevola, Padella, Quaranta, Troiano, Baldini, Chajia, Ngombo. All.: Vivarini 6.
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel 6,5; El Yamiq 6 Gyomber 6,5 Cremonesi 6,5 Felicioli 6; Kingsley 6 (43’ st Falzerano 6,5) Bianco 6 Dragomir 6,5; Verre 6,5 (20’ st Mazzocchi 6); Vido 5 (1’ st Han 6,5) Sadiq 7. A disp.: Leali, Perilli, Sgarbi, Ngawa, Carraro, Bordin, Moscati, Falasco, Kouan. All.: Nesta 6,5
ARBITRO: Marini di Roma
MARCATORI: 6’ st Verre (P, rig.), 11’ st Han (P), 51’ st Falzerano (P).
NOTE: Spettatori paganti 2.306, per un incasso di 21.486; abbonati 3.571, quota 23.971. Ammoniti: Kingsley (P), Addae (A), Dragomir (P), Gyomber (P), Felicioli (P), Brosco (A), Laverone (A) tutti per gioco falloso. Angoli: 9-1 per l’Ascoli. Recupero: 1′ pt – 6′ st


SALERNITANA-LECCE 1-2
SALERNITANA (3-4-2-1): Micai 4,5; Mantovani 5,5 Perticone 5,5 Gigliotti 5; Pucino 4,5 (17’ st Di Gennaro 6) Akpa Akpro 5,5 (39’ pt Minala 6) Castiglia 4,5 (31’ st Bocalon 5) Vitale 5; D. Anderson 5,5 A. Anderson 5,5; Jallow 6. A disp.: Vannucchi, Bernardini, Casasola, Schiavi, Mazzarani, Djuric, Orlando, Rosina, Vuletich. All.: Gregucci 6
LECCE (4-3-1-2): Vigorito 6; Fiamozzi 6 Lucioni 6 Meccariello 6,5 Calderoni 6,5 (37’ st Venuti sv); Petriccione 7 Tachtsidis 7 Scavone 7,5; Mancosu 7,5; Palombi 6,5 (18’ st Pettinari 6) Falco 6 (1’ st La Mantia 6). A disp.: Bleve, Milli, Riccardi, Cosenza, Arrigoni, Lepore, Haye, Marino, Tabanelli. All.: Liverani 6,5
ARBITRO: Maggioni di Lecco
MARCATORI: 4’ pt Mancosu (L), 19’ pt Palombi (L), 26’ st Andrè Anderson (S).
NOTE: Spettatori: 7.713 di cui 4.085 abbonati. Ammoniti: Lucioni (L), Tachtsidis (L), Minala (S). Angoli: 4-4. Recupero: pt 3’, st 5′.


CITTADELLA-CARPI 3-1 
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari 6; Ghiringhelli 6 (14′ st Cancellotti 5,5) Adorni 6,5 Drudi 6 Benedetti 6 (43′ st Proia sv); Settembrini 6,5 Pasa 7 Branca 6,5; Schenetti 7,5; Moncini 7 (25′ st Panico 7) Finotto 6. A disp.: Maniero I, Camigliano, Frare, Siega, Bussgalia, Maniero II, Malcore, Diaw. All.: Venturato 7
CARPI (3-5-2): Colombi 6,5; Poli 5,5 Kresic 6 Buongiorno 5 (26′ st Jelenic 5,5); Pachonik 5,5 Coulibaly 6 Vitale 5 (16′ st Arrighini 6,5) Sabbione 5 Rolando 6 (42′ st Frascatore sv); Marsura 5 Vano 5,5. A disp.: Serraiocco, Piscitelli, Suagher, Pezzi, Piscitella, Romairone, Van der Heijden, Barnofsky, Wilmots. All.: Castori 5
ARBITRO: Massimi di Teramo
MARCATORI: 4′ st Moncini (Ci), 8′ st Schenetti (Ci), 34′ st Arrighini (Ca, rig.), 45′ st Panico (Ci)
NOTE: Spettatori paganti 727 per un incasso ai botteghini di 3.846 euro. Abbonati 2.808 per una quota di 9.827,86 euro. Ammoniti: Marsura (Ca), Schenetti (Ci), Kresic (Ca). Angoli: 6-3 per il Carpi. Rec.: pt 1′, st 4′


CREMONESE-PALERMO 2-0
CREMONESE (4-4-2): Ravaglia 6; Mogos 6,5 Claiton 7 Terranova 7 Migliore 7,5; Soddimo 6 Arini 7,5 Boultam 6,5 (26′ st Castrovilli 6); Piccolo 7,5 (34′ st Carretta 6) Strizzolo 6,5 (38′ st Carac- ciolo sv) Strefezza 7. A disp.: Volpe, Agazzi, Rondanini, Del Fabro, Emmers, Montalto, Renzetti, Poledri. All.: Rastelli 7,5.
PALERMO (4-3-1-2): Brignoli 6,5; Rispoli 6 Szyminski 5 Bellusci 5 Salvi 5; Murawski 5,5 (37′ st Haas sv) Jajalo 5 Chochev 5 (30′ st Cannavò 5); Falletti 5 Trajkovski 5; Moreo 6 (33′ pt Puscas 5). A disp.: Avogadri, Pomini, Accardi, Ingegneri, Fiordilino. All.: Stellone 5
ARBITRO: Marinelli di Tivoli
MARCATORI: 48′ pt Arini (CR), 25′ st Migliore (CR).
NOTE: Spettatori 7.000 circa, paga ti 2866 (abbonati 4141) per un incasso di 45.780 euro. Angoli: 5-1 per la Cremonese. Al 22’ st allontanato l’allenatore del Palermo Stellone (P) per proteste. Ammoniti: Chochev (P), Bellusci (P), Boultam (CR). Angoli: 5-1 per la Cremonese. Recupero: 3′ pt – 4′ st


BRESCIA-SPEZIA 4-4
BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci 4; Sabelli 5, Cistana 5.5, Romagnoli 5.5, Mateju 6; Bisoli 7, Tonali 8, Dessena 5 (20’st Ndoj 6); Spalek 6 (27′ st Tremolada 6.5); Torregrossa 7.5, Donnarumma 9. A disp.: Bastianello, Gastaldello, Martinelli, Curcio, Lancini, Morosini. All.: Corini 6
SPEZIA (4-3-3): L amanna 7; De Col 6.5, Terzi 5, Giani 5, Augello 5.5; Bartolomei 6, De Francesco 6 (20’st Crimi 6), Mora 7; Vignali 6, Okereke 7.5 (35’st. Galabinov sv), Bidaoui 8 (47’st Gyasi sv). A disp.: Manfredini, Barone, Crivello, Pierini, Mastinu, Gudjohnsen, Bastoni, Acampora. All.: Marino 6
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano
MARCATORI: 1′ pt Mora (S) 24′ Tonali (B) 40′ pt Bidaoui (S) 47′ pt Donnarumma (B) 3′ st Bidaoui (S) 9′ st Donnarumma (B) 19′ st Okereke (S, rig.) 31′ st Donnarumma (B, rig.)
NOTE: Spettatori 6000 circa. Ammoniti: Mora (S), Terzi (S), Bortolomei (S), Bisoli (B). Angoli 6-3 per il Brescia. Recupero: 2′ pt e 4′ st


VENEZIA-PADOVA 2-1
VENEZIA (3-5-2): Vicario 6; Coppolaro 6,5 Modolo 6 Domizzi 6; Zampano 6,5 Segre 6,5 (30’ st Suciu sv) Schiavone 6,5 Pinato 6,5 (36’ st Bentivoglio sv) Garofalo 6; Di Mariano 6,5 Rossi 5,5 (17’ st Vrioni 6). A disp.: Facchin, Lombardi, Lezzerini, Bruscagin, Cernuto, Fornasier, Zennaro, Citro, Litteri. All.: Zenga 6,5
PADOVA (3-5-2): Minelli 6; Andelkovic 6 Cherubin 6 Trevisan 6,5; Morganella 5,5 Pulzetti 6 (35’ st Marcandella sv) Calvano 5,5 Mazzocco 5 (1’ st Clemenza 5) Cappelletti 4,5; Mbakogu 5,5 (45’ st Lollo sv) Bonazzoli 5,5. A disp.: Favaro, Merelli, Longhi, Ceccaroni, Zambataro, Belingheri, Broh, Capello. All.: Bisoli 5
ARBITRO: Sacchi di Macerata
MARCATORI: 5’ pt Segre (V), 40’ st Trevisan (P), 48’ st Di Mariano (V).
NOTE: Spettatori e incasso non comunicati. Espulso: 50’ st Di Mariano (V). Ammoniti: Rossi (V), Mbakogu (P), Trevisan (P), Coppolaro (V), Calvano (P). Angoli: 5-5. Recupero: 1’ pt – 4’ st


LIVORNO-PESCARA 0-0
LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni 6; Di Gennaro 6,5 Bogdan 7 Gonnelli 6,5 (40′ st MarieS ainte sv); Fazzi 6 Luci 7 Agazzi 6,5 Valiani 6,5 (37′ st Canessa sv); Diamanti 6; Murilo 6 (25′ st Kuprisz 6) Giannetti 6. A disp.: Zima, Romboli, Gasbarro, Gemmi, Soumaoro, Porcino, Raicevic. All.: Breda 6,5.
PESCARA (4-3-3): Fiorillo 6; Balzano 6 Gravillon 6,5 Sconamiglio 6,5 Del Grosso 6,5; Memushai 6,5 Kanoute 6 (36′ st Bruno 5,5) Melegoni 5,5; Marras 5,5 (27′ st Ciofani sv) Mancuso 6 Antenucci 5,5 (10′ st Monachello 5,5). A disp.: Kastrati, Farelli, Bettell, Perrotta, Crecco, Capone, Del Sole, Macin. All.: Pillon 6
ARBITRO: Piscopo di Imperia
NOTE: spettatori 5.277, incasso di 42.936 euro. Ammoniti: Agazzi (L), Gravillon e Bruno (P). Angoli 9-2 per il Livorno. Rec.: 0′ e 4′.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina