Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, la classe operaia al potere in attesa del rinnovo di contratto

Cosenza, la classe operaia al potere in attesa del rinnovo di contratto

Dermaku e Idda stanno offrendo prestazioni super e aspettano il rinnovo come Bruccini, Saracco e… Bittante.

Qui non ci sono sindacati che trattano un rinnovo collettivo del contratto di lavoro. Nel calcio ognuno fa per sé e, visto le cifre che gli operai si sognano, è anche giusto così. A differenza dei giocolieri di Braglia che hanno incantato la platea nell’ultima gara con il Cittadella, c’è anche chi umilmente sta tirando la carretta da inizio anno e che in silenzio aspetta di discutere la propria posizione. Le prestazioni di Dermaku hanno attirato l’interesse degli squadroni della Serie B, mentre Idda e Corsi hanno dimostrato di poter far bene anche in Serie B. Capitano a parte, restano in attesa di una chiamata anche Bruccini, Saracco e l’ultimo arrivato Bittante.

Umberto Saracco tutto si sarebbe aspettato, meno di finire di nuovo a fare la riserva di Pietro Perina. Il suo interregno tra i pali del Cosenza è durato un anno, più o meno da ottobre 2017 ad ottobre 2018. A gennaio non è partito ed arriverà a scadenza con i rossoblù. E’ un calciatore bandiera e, tutto sommato, un estremo difensore che può sempre tornare utile all’allenatore. Ciò, però, potrebbe non bastare perché a 25 anni ha l’ambizione di fare il portiere titolare. A Cosenza o altrove.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it