Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: Cosenza a Livorno senza il capitano Corsi

Giudice Sportivo: Cosenza a Livorno senza il capitano Corsi

Il Giudice Sportivo ha squalificato il capitano del Cosenza Corsi dopo la quinta ammonizione. In sono 8 i calciatori fermati.

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 5 febbraio 2019, ha assunto una serie di decisioni che interessano direttamente il Cosenza. A Livorno, infatti, Piero Braglia non potrà fare affidamento sul capitano Angelo Corsi. Qui di seguito vengono riportate tutte le determinazioni adottate:

AMMENDE SOCIETA’
€ 5.000,00: alla Soc. PESCARA a titolo di responsabilità diretta, in relazione al comportamento tenuto dal Presidente nel corso della gara.
€ 1.500,00: alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, al 14° del primo tempo, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

CALCIATORI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
DOMIZZI
Maurizio (Venezia): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione aggravata perché capitano della squadra (Ottava sanzione); per avere al 36° del secondo tempo, dopo la notifica del provvedimento di ammonizione, spinto alcuni avversari che si trovavano nei pressi.
BRANCA Simone (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)
CORSI Angelo (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
DEL GROSSO Cristiano (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
GERBO Alberto (Foggia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
GRAVILLON Andreaw Rayan (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MURAWSKI Radoslaw Pawel (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)
VIGNALI Luca (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

 

 

Related posts