Tutte 728×90
Tutte 728×90

Primavera, al Cosenza non basta Di Salvo. Passa il Foggia (1-2)

Primavera, al Cosenza non basta Di Salvo. Passa il Foggia (1-2)

Altra prestazione positiva della Primavera del Cosenza che parte bene, ma poi subisce due reti dal Foggia. Di Salvo fa 2-1, ma il forcing non basta.

Termina con una sconfitta il match disputato dai ragazzi agli ordini di mister De Angelis contro i parietà foggiani nell’incontro valido per la 15^ giornata di campionato Primavera girone B. I primi 20′ di gioco sono solo di marca rossoblù ma la difesa pugliese non si scompone ed evita di capitolare sotto le azioni offensive ben orchestrate dalla squadra cosentina. Il risultato, però, si sblocca a favore della compagine allenata da Pavone al 19′ con Capanna che da distanza siderale trova il gol della domenica e porta i suoi in vantaggio. Il raddoppio pugliese arriva al 32′ con Palumbo che mette in rete da facile posizione dopo una conclusione di Arena, inizialmente ben disinnescata da Quintiero che però non può nulla sul tap-in successivo.

Il Cosenza ci prova, ma è sfortunato

Il Cosenza non ci sta e dopo appena due giri d’orologio accorcia le distanze con Di Salvo che batte l’estremo difensore rossonero e porta il risultato sul 2-1. La ripresa vede poche emozioni, a provarci di più indubbiamente è il Cosenza ma la retroguardia pugliese regge bene e limita i danni anche con l’aiuto di alcune situazioni fortunose conducendo il risultato di 2-1 fino al termine delle ostilità. (Francesco Pellicori)

Il tabellino di Cosenza-Foggia Primavera

COSENZA: Quintiero , Caiazzo, Salines, Moretti, Santangelo, Paglia (85′ Giorgiò), Di Salvo, Sernia (37′ Militano), Nicoletti (59′ Belcastro), Peguiron, Licciardello (85′ Tripoli). Allenatore: De Angelis Stefano
FOGGIA: D. Di Stasio, Fiore (72′ De Vitis), Cucci, Capanna, S. Di Stasio, Massa, Cavallini (75′ Sergio), Arena (89′ Fucci), Antonelli, Di Masi, Palumbo. All.: Gaetano Pavone.
MARCATORI: 19′ Capanna (F), 32′ Palumbo (F), 34′ Di Salvo (C).
NOTE: giornata soleggiata con temperature vicine ai 10 gradi. Spettatori circa 100. Ammoniti: Massa (F), Caiazzo (C), Santangelo (C).

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it