Tutte 728×90
Tutte 728×90

Primavera, il Benevento sbanca Cosenza (0-2)

Primavera, il Benevento sbanca Cosenza (0-2)

La Primavera del Cosenza scivola in casa contro il Benevento a causa di due gol incassati nel primo tempo. Inutile l’assalto finale.

Termina con un’altra sconfitta per il Cosenza l’incontro valido per la 17esima giornata del campionato Primavera 2 girone B. Il match, disputato sul terreno di gioco del Romolo Magro di Montalto Uffugo contro i parietà beneventani, ha visto la compagine giallorossa prevalere e portare a casa i 3 punti con un secco 0-2 che non rende merito ai ragazzi agli ordini di mister De Angelis per quanto fatto vedere sul rettangolo verde.

Benevento, terribile uno-due

La partita si sblocca dopo pochi giri di orologio con Di Serio che conclude a rete una bella azione corale orchestrata Sanogo. Bravo l’attaccante campano a mettere la palla alle spalle di Quintiero e portare i suoi sul parziale di 0-1. Al quarto d’ora il Benevento sfiora il raddoppio con Mancini ma la sua conclusione dalla lunga distanza trova solo il palo a negargli la gioia del gol. Era solo il preludio al raddoppio che arriva al 20′ con Santarpia ben assistito in area da Rillo. L’esterno campano è abile a trovare il varco tra i centrali rossoblù e battere un incolpevole Quintiero. Allo scadere ghiottissima occasione da gol per il Cosenza non concretizzata da Peguiron. L’attaccante rossoblù, a tu per tu con il pipelet campano, si fa ipnotizzare e calcia alto sopra la traversa. Con questa azione si conclude la prima frazione di gioco.

Assalto del Cosenza senza sbocco

La ripresa vede inevitabilmente il Cosenza spingere di più sull’acceleratore alla ricerca della marcatura che avrebbe riaperto la contesa ma la palla gol più limpida capita sui piedi di Santarpia con Quintiero che nell’occasione si  fa trovare pronto ed evita il tris degli stregoni. Poco dopo è il Cosenza a rispondere su calcio piazzato, ma Carriero si mette in mostra e blocca la conclusione rossoblù. il finale inevitabilmente cala di ritmo agevolando il compito della difesa giallorossa che è abile a rischiare poco e nulla e portare il risultato maturato fino al triplice fischio finale. (Francesco Pellicori)

Il tabellino Cosenza-Benevento 0-2

COSENZA: Quintiero, Caiazzo (52′ Giorgiò ), Gagliardi, Paglia (81′ Tripoli), Salines , Moretti (46′ Amendola), Di Salvo, Misuri (52′ Militano), Sueva, Peguiron, Santangelo. All. Stefano De Angelis
BENEVENTO: Carriero, Onda, Rillo, Nembot (59′ Mirante), Peluso, De Caro, Santarpia (86′ Pastina), Cuccurullo, Di Serio (79′ Dublino), Mancino, Sanogo. All. Pasquale Bovienzo
MARCATORI: 2′ Di Serio (B), 26′ Santarpia (B)
NOTE: Cielo parzialmente coperto con temperature vicino ai 12 gradi. Spettatori circa 100. Ammoniti: Nessuno. Espulsi: Nessuno

 

Related posts