Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, rifinitura mattutina. Braglia prepara la sorpresa?

Cosenza, rifinitura mattutina. Braglia prepara la sorpresa?

Dopo una parte di seduta a porte chiuse ieri, il Cosenza si è allenato di mattina. Qualche ballottaggio è aperto in vista del Brescia…

Il Cosenza ha effettuato questa mattina la rifinitura in vista della sfida di domani pomeriggio alle 15 contro il Brescia al Marulla. I rossoblù si sono ritrovati inizialmente sul terreno di gioco del Sanvitino Del Morgine dove hanno svolto un’esercitazione tecnica diretta da Roberto Occhiuzzi. Poi Braglia ha preso in mano la situazione provando uomini e schemi. Come a Foggia, qualcosa bolle in pentola, anche perché ieri pomeriggio era prevista una seduta a porte chiuse e se alla prima parte di allenamento hanno anche assistito i tifosi, per la seconda la truppa si è spostata sul campo principale lontana da occhi indiscreti.

Le assenze certe e i convalescenti

La certezza è rappresentata da Idda e Corsi: il primo sta smaltendo il proprio infortunio e dovrebbe rientrare a fine mese, il capitano, invece, ne avrà fino al termine della stagione. Trovato sta seguendo un percorso di recupero personalizzato, mentre Bittante sarà tra i convocati e pronto ad indossare una maglia da titolare qualora Braglia opti per lui. Il resto della difesa sarà composto da Capela e Dermaku davanti a Perina e da Legittimo sulla fascia sinistra.

Centrocampo titolare

Dopo le prestazioni negative di Garritano e Mungo a Foggia, torneranno dal 1’ Bruccini e Sciaudone ai lati di Palmiero. Si tratta del centrocampo titolare del Cosenza scelto dall’allenatore rossoblù dalla fine del mercato in poi. Ad oggi è anche quello che garantisce dinamismo e un discreto numero di gol: le due mezzali di recente sono andate a bersaglio in 5 occasioni.

Rebus in attacco

Giocherà sicuramente Tutino, per il resto sono aperti i ballottaggi tra Baez e il rientrante Embalo e tra Maniero e Litteri. Nessuno, però, escluderebbe a prescindere il falso nuevecon l’accantonamento momentaneo della prima punta. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it