Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia: «La gara è cambiata dopo l’uscita di Palmiero»

Braglia: «La gara è cambiata dopo l’uscita di Palmiero»

Il tecnico del Cosenza Braglia dopo il 90′: «Le partite vanno gestite bene, quando non puoi vincerle non le devi perdere, punto».

Le parole di Braglia al termine di Cosenza-Brescia non lasciano spazio ad interpretazione: «Non puoi cercare di vincerla con superficialità, una volta che hai fatto 2-2 è che ti è girata male non puoi essere così superficiale da voler fare il colpaccio, ti devi prendere il pari e tornare a casa col pari: adesso ci saranno conseguenze, purtroppo». Il tecnico non ha mandato giù il rospo e non le manda a dire in sala stampa

L’infortunio di Palmiero

«Dovevamo gestire meglio la partita ed il risultato finale, non puoi prendere contropiede, fallo o non fallo: se vedi che la partita, per un motivo o per un altro, è andata verso un altro verso, non puoi essere così presuntuoso – spiega Piero Braglia – Palmiero? Con la botta che ha preso s’è fatto male e non poco. Dopo l’uscita di Luca ci siamo abbassati, ma il suo valore per questa squadra lo sapete tutti: sono entrati giocatori con caratteristiche differenti e hanno fatto quello che potevano: un altro Palmiero non ce l’abbiamo. Le partite vanno gestite bene, quando non puoi vincerle non le devi perdere, punto».

Uno sguardo al futuro

Braglia chiude parlando dell’infermeria tornata di colpo affollata. «La situazione infortuni adesso peggiora, fortunatamente dopo Pescara ci sarà una sosta che ci permetterà di rifiatare un po’. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare in campo, ma quando girano le partite devi saperle interpretare, nelle partite ci sono momenti e momenti e quelli giusti li devi interpretare: non puoi pretendere di vincerla all’ultimo minuto».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it