Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Brescia: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Cosenza-Brescia: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Braglia pensa ad un classico 4-3-3, ma la sorpresa è dietro l’angolo. Corini ha già dato la formazione. Cosenza-Brescia sarà una grande gara.

L’ipotesi 4-3-3 è quella maggiormente accreditata per il Cosenza che oggi alle 15 affronterà il Brescia al Marulla, l’infermeria del resto si è svuotata e il tecnico ha lavorato con quasi tutti gli effettivi a disposizione. Mancheranno all’appello solo il capitano Corsi, il lungodegente Trovato e Idda. Nonostante il ko maturato a Foggia, i rossoblù volano in classifica e vogliono dare seguito alle belle prestazioni casalinghe offerte di recente. Di fronte si troveranno la capolista, il temibile Brescia che non è intenzionato a fare sconti. Braglia ha lavorato per un paio di giorni, facendo sostenere ieri una blanda rifinitura. Il dubbio riguarda l’attacco, con il ballottaggio tra Maniero e Litteri. Dal canto suo Corini non potrà fare affidamento su Curcio, Dessena, Martella, Morosini e Tremolada. Ieri in conferenza stampa ha già dato la formazione: spazio dal 1′ per Spalek alle spalle del bomber Donnarumma (22 gol) e di Torregrossa.

Dove vedere Cosenza-Brescia in tv e sul web in streaming

La partita Cosenza-Brescia sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming su DAZN e sarà visibile su diversi dispositivi. L’evento resterà inoltre disponibile per la visione integrale on demand, per cui tifosi e appassionati potranno rivedere la gara comodamente quando vorranno.

Le probabili formazioni di Cosenza-Brescia

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Dermkau, Legittimo; Sciaudone, Palmiero, Bruccini; Baez, Litteri, Tutino. A disp.: Saracco, Izco, Hristov, D’Orazio, Mungo, Schetino, Garritano, Embalo, Maniero. All.: Braglia
BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Gstaldello, Romagnoli, Semprini; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Donnarumma, Torregrossa. A disp.: Andrenacci, Lancini, Mateju, Martinelli, Dall’Oglio, Viviani, Rodriguez, Cortesi. All.: Corini
ARBITRO: Dionisi de L’Aquila

Related posts