Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia: «Il Cosenza deve raccogliere punti. Deve farlo da subito»

Braglia: «Il Cosenza deve raccogliere punti. Deve farlo da subito»

Braglia lancia un monito al Cosenza: «Ci giochiamo tanto nei prossimi due impegni. Pescara rievoca ricordi molto belli».

Il tecnico del Cosenza Piero Braglia ha rilasciato alcune dichiarazioni dal sito ufficiale della società. «Siamo rimasti male anche noi come tutti i tifosi dell’esito dell’ultimo match con il Brescia, dobbiamo andare a fare una grande partita all’Adriatico per cercare di rimetterci subito in carreggiata».

L’imperativo è tornare a correre

«Non sempre le partite vanno a finire bene ma noi ce le giochiamo sempre allo stesso modo, con il massimo dell’impegno e della voglia – ha aggiunto Piero Braglia – Ora però ci tocca riprendere a fare risultato, per dare linfa alla nostra classifica. Aspetto di vedere l’ultimo allenamento per decidere il modulo e la formazione più adatta per affrontare il Pescara, voglio vederci chiaro». Questo fermo restando che il 3-4-3 è il modulo maggiormente accreditato, anche se le alternative non mancano. Per un centrocampo che preveda tre centrali, tuttavia, serve adattare qualcuno davanti alla difesa. Mungo, Bruccini e Schetino sono quelli che possono giostrarvi.

La sosta sarà salutare

Braglia chiude il suo intervento evidenziando come siano le settimane più calde del campionato da cui dipende il destino dei rossoblù. «Nei prossimi due impegni di campionato ci giocheremo tanto, dobbiamo per forza di cose raccogliere punti, prima iniziamo a farlo meglio è – dice – La sosta poi ci servirà a recuperare giocatori importanti, a lavorare bene e a stare sereni, che è la cosa più importante in questo momento. E’ chiaro che i ricordi della finale di Pescara sono ancora vivi, lì ci siamo conquistati la serie B, lì vogliamo mantenerla».

Related posts