Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Sersale regge l’urto ed il Corigliano non sfonda: la sintesi del pareggio di ieri |VIDEO|

Il Sersale regge l’urto ed il Corigliano non sfonda: la sintesi del pareggio di ieri |VIDEO|

Primo risultato ad occhiali stagionale per il Corigliano che al comunale di Botricello non va oltre il segno ics contro il Sersale. Recupero della ventitreesima generale d’Eccellenza,  condizionato non solo dal fondo di gioco ma anche da un fastidioso vento per tutti i novanta minuti. Nonostante tutto, la squadra di mister Sarli crea ma non finalizza inanellando il quarto pareggio complessivo. Di contro, i ragazzi del tecnico Parentela riescono a contenere gli avversari senza mai rendersi pericolosi nelle ripartenze ma portando a casa un punto prezioso per la volata salvezza. Coriglianesi, senza i vari claudicanti Piemontese, M. Foderaro, Tricarico e Cassaro, che possono gioire per aver portato a sette il vantaggio sull’inseguitrice Reggiomed. quando mancano solo cinque turni al termine della regular-season del campionato.

Per la cronaca, nel primo tempo la prima vera azione della disputa è al 25’: assist da corner di Criniti e rovesciata di Miceli finita sopra la traversa. Al 30’ Isgrò pesca Criniti che su incornata manda sul fondo. Un minuto dopo su traversone di Isgrò ,sempre da calcio d’angolo, colpo di testa Cosenza sulla cui  traiettoria si avventa Bertini ma la difesa sersalese allontana il pericolo sulla linea. Prima dell’intervallo, al 42’, colpo di tacco di G. Foderaro su cross servito, ancora su angolo, da Criniti. Spostandoci alla ripresa, al 7’, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Bertini dal fondo serve al centro per Khoris che becca il palo esterno. Al 15’ ancora un occasione per Khoris che lanciato sul filo del fuorigioco a tu per tu col portiere Parrottino silura sul fondo. Al 34’  Cosenza, ben assistito da Isgrò,  in girata impegna l’estremo catanzarese che allontana. Al 43’, Gallo indovina un lungo lancio per G. Foderaro che tira di prima intenzione ma palla è neutralizzata da Parrottino a terra. Ultimo sussulto, al 47’, su calcio di punizione dal limite sempre di G. Foderaro che il portiere giallorossi controlla senza patemi. E dopo cinque minuti di recupero termina 0 a 0 con i biancozzurri sotto il settore ospite per il consueto saluto ai tifosi “Skizzati-Group” come sempre presenti. Da giovedì, invece, si tornerà al lavoro, cercando di recuperare energie e uomini, in vista della sfida casalinga di domenica prossima contro la Paolana.

Ufficio Stampa e Comunicazione

 

 

 

Related posts