Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lecce-Cosenza, la partita degli ex. Il Cosenza ne ha uno in più

Lecce-Cosenza, la partita degli ex. Il Cosenza ne ha uno in più

Il Cosenza a Lecce giocherà contro La Mantia e Arrigoni, mentre i salentini ritroveranno Legittimo che con i giallorossi è andato in B.

Cosenza-Lecce sarà il festival degli ex, ma come all’andata perché i rossoblù hanno perso per strada Baclet e Di Piazza. Ora il computo totale è di 4-3, mentre a novembre i Lupi vincevano 5-3. Se sulla sponda del Crati, infatti, ci sono Braglia, Trinchera, Legittimo ed Embalo ad aver lavorato tempo fa al Via del Mare, in Salento possono dire di essere passati prima dal Marulla il ds Meluso, Arrigoni, La Mantia.

Sliing Doors

Braglia e Trinchera (con Legittimo in campo) vissero fianco a fianco le emozioni della stagione 2015-2016, torneo in cui i giallorossi mancarono il salto tra i cadetti. Nello stesso anno Meluso e Arrigoni erano a Cosenza a rincorrere dei playoff di Prima divisione svaniti appena di qualche punto. E’ singolare il fatto che appena due campionati dopo i primi riuscirono laddove i secondi avevano fallito e viceversa.

Bomber

Degli attaccanti che le due squadre metteranno in campo domani sera, quello che al momento ha una valutazione maggiore è Andrea La Mantia, perso clamorosamente dal Cosenza nell’estate del 2016 a parametro zero. A Lecce sta segnando come fa da un po’ di anni a questa parte, è già giunto a quota 13 gol ed ha portato in dote punti pesantissimi ai suoi compagni. Chissà, però, se ha in mente di esultare al cospetto dei suoi vecchi sostenitori. Dall’altra parte della barricata Carlos Embalo che transitò in Salento nella seconda parte del torneo di Serie C 2014-2015. Per lui 11 presenze e 2 assist. Se dovesse gonfiare la rete non dovrebbe farsi problemi a correre verso il settore ospiti. (Francesco Pellicori)

Related posts