Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia l’insaziabile: «Cosenza, adesso andiamo a vincere a Padova»

Braglia l’insaziabile: «Cosenza, adesso andiamo a vincere a Padova»

Braglia nel post-Crotone: «Il Cosenza ha fatto la partita che doveva fare, ha sofferto come doveva soffrire, ha fatto quello che si chiedeva».

Piero Braglia è contento di aver regalato due derby alla sua squadra e di aver fatto felici i fan dei Lupi sia all’andata che al ritorno. «Il Cosenza ha fatto la partita che doveva fare, ha sofferto come doveva soffrire, ha fatto quello che si chiedeva» ha detto il tecnico alla fine del match col Crotone su Jonica Radio.

Tutino da valutare

Al tecnico si chiede anche un giudizio sui singoli di dopo Cosenza-Crotone. «Embalo sta troppo dentro il campo per essere un esterno, ma tutti e tre i ragazzi davanti sono stati bravissimi, bisogna guardare avanti – taglia corto Braglia – Gol? Non mi aspetto mai nulla, bisogna leggere le partite nella loro interezza: quando vedo la squadra così, che dà il massimo, non posso che fargli i complimenti, senza dire altro. Tutino non lo sa neanche lui cos’ha, quando si decide lo vedremo».

Adesso il Padova

La chiusura è dedicata invece a quello che è il prossimo impegno del Cosenza. Archiviato il Crotone, è tempo di pensare all’imminente trasferta in Veneto. A salvezza quasi acquisita, però, Braglia non si accontenta. «Adesso dobbiamo fare risultato a Padova, troveremo una squadra incazzata e siamo obbligati a fare una grande partita».

Related posts