Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Trebisacce brinda alla salvezza giocando a tennis: 6-0 al Siderno

Il Trebisacce brinda alla salvezza giocando a tennis: 6-0 al Siderno
Il Trebisacce conferma il pronostico della vigilia e vince agevolmente contro il fanalino di coda, e già retrocesso, Siderno. Gara senza storia per i giallorossi che con questa vittoria brindano alla matematica salvezza.
Sfida che si mette subito in discesa per i Delfini che colpiscono nello spazio di un amen con una tripletta di Gueye. Naglieri, sul finale di primo tempo, mette anche il poker. Nella ripresa gioia e soddisfazione anche per due prodotti del vivaio, con le reti di Francesco Miniaci e di De Paola, quest’ultimo su calcio di rigore.
A fine gara mister Malucchi ha così commentato: “Siamo matematicamente salvi ed è giusto così visto la stagione che abbiamo fatto. Ci sono state tante problematiche, come aver giocato su campo neutro l’inizio del campionato, così come il ridimensionamento dell’organico nel mese di dicembre. In ogni caso abbiamo sempre tenuto a debita distanza la zona rossa dei play-out e pur dimostrando di giocare un buon calcio e potercela giocare anche contro chiunque, chissà, senza aver lasciato qualche punto per strada, forse, ci saremmo potuti inserire tra le prime quattro o cinque posizioni. Magari le problematiche cui facevo riferimento pocanzi, potrebbero avere influito. Riguardo la gara di oggi, va fatto un plauso ai giovanissimi ragazzi del Siderno; sono da elogiare, si sono presentati in dodici elementi. Dal canto nostro la gara si è subito messa sui binari sperati e siamo stati sempre in controllo, cercando anche di evitare di rendere il passivo troppo largo. Ci tengo infine a ringraziare la società ed i tifosi nonché i miei giocatori, in particolari quelli con i quali siamo assieme dall’inizio della mia gestione triennale. Felice inoltre per l’obiettivo raggiunto, doppiamente felice per aver lanciato in prima squadra anche numerosi giovani”.
Fabrizio Cantarella – Add. Stampa Asd Trebisacce –

Related posts