Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: stangata Maniero, multa al Cosenza

Giudice Sportivo: stangata Maniero, multa al Cosenza
Sono dieci in tutto i calciatori squalificati. I rossoblù dovranno fare a meno dell’attaccante per ben tre giornate. Il Padova, prossimo avversario dei Lupi, non potrà contare su Baraye fermato per un turno.
Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 9 aprile 2019, ha assunto dei provvedimenti nei confronti del Cosenza sia per il comportamento dei propri sostenitori che riguardo i calciatori. Di seguito tutti i provvedimenti di giornata.
AMMENDE SOCIETÀ
Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. COSENZA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso alcuni fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 12 n. 3 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. CREMONESE per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio della gara ed al 15° del secondo tempo, acceso alcuni fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 12 n. 3 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, al 35° del primo tempo, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13,
comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER CINQUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
 
GOLEMIC Vladimir (Crotone): per avere, al 47° del secondo tempo, cercando di avvicinarsi ad un Assistente, strattonato con veemenza un calciatore avversario causandone la caduta, e rivolto allo stesso Assistente, con una condotta evidentemente intimidatoria, espressioni gravemente minacciose.
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
MANIERO Riccardo (Cosenza): per avere, al 51° del secondo tempo, colpito un calciatore avversario con una violenta gomitata al volto.
PORCINO Antonio (Livorno): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione); per avere, al 5° del secondo tempo, dopo la notifica del provvedimento di ammonizione, rivolto al Direttore di gara un epiteto insultante.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BELLUSCI Giuseppe (Palermo): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
VIGORITO Mauro (Lecce): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00
 
BARAYE Bertrand Yves (Padova): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione).
LA MANTIA Andrea (Lecce): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione).
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
GUSTAFSON Samuel (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
GYASI Emmanuel (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SEGRE Jacopo (Venezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Related posts