Tutte 728×90
Tutte 728×90

LIVE DA LAMEZIA TERME | Le liste civiche a sostegno di Mario Occhiuto

LIVE DA LAMEZIA TERME | Le liste civiche a sostegno di Mario Occhiuto

In corso al Centro Agroalimentare di Lamezia Terme la convention voluta da Mario Occhiuto, per ora candidato a governatore della Calabria di Forza Italia.

Mario Occhiuto è pronto a spiegare ai calabresi il suo progetto per rigenerare e rivoluzionare la Regione Calabria. Nel corso della manifestazione, basata sugli slogan “La svolta ecologica” e “La (s)volta buona”, quest’ultimo tanto caro a Matteo Renzi, ci saranno diversi interventi prima di ascoltare cosa avrà da dire l’architetto e primo cittadino di Cosenza.

Gli interventi prima di Mario Occhiuto

Hanno parlato il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, la coordinatrice regionale di Forza Italia Jole Santelli, il deputato di Forza Italia Francesco Cannizzaro, il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo per la lista “Consenso Civico”, Maria Mena Arbitrio, Sabrina Adamo per la lista “Officina del Sud”, Eugenio Madeo per la lista “Mario Occhiuto presidente”, per una lista civica il professor Pino Nisticò, Eva Catizone per la lista “Calabria Creativi”, Tonino Daffinà per la lista “Rinasci Calabria per Occhiuto”, Gianluca Tassone per la lista Nuovo Cdu, Franco Talarico per la lista Calabria Udc, il consigliere regionale Gianluca Gallo, coordinatore provinciale di Cosenza per Forza Italia, l’imprenditore Sergio Torromino, il consigliere regionale di Forza Italia Mimmo Tallini e il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangiavalèri. Presenta la convention Francesco Occhiuzzi. Il senatore Mario Siclari ha inviato un messaggio, in quanto non poteva essere presente.

Forza Italia unita

L’obiettivo di Mario Occhiuto, oltre a quello di raccontare le sue idee per rilanciare la Calabria, è mandare un messaggio forte a Forza Italia, unico partito della coalizione di centrodestra ad aver già appoggiato la candidatura a governatore della Calabria del sindaco di Cosenza. Lega e Fratelli d’Italia, infatti, affronteranno la questione solo dopo le elezioni Europee, che si svolgeranno il prossimo 26 maggio. Difficile, al momento, trovare la quadra sul nome di Mario Occhiuto. Ma in politica tutto può cambiare in pochi minuti. (alan) SEGUONO AGGIORNAMENTI

Related posts