Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia: «Il Cosenza non ha giocato una grande partita»

Braglia: «Il Cosenza non ha giocato una grande partita»

Il tecnico del Cosenza nel post-gara di Padova è onesto. Braglia: «Abbiamo attaccamento alla maglia, ma ci mancano 6-7 punti in stagione».

Piero Braglia è sincero nell’analizzare il match disputato dal suo Cosenza. «Non abbiamo fatta una grandissima partita perché spesso quando vieni da una prestazione importante si cala di testa e si rischia – ha detto ai microfoni di Jonica Radio – Dobbiamo stare sui particolare per poter fare bene. Oggi è stata una partita brutta. L’unica cosa bella è stato il risultato perché la potevamo perdere».

Partita sottotono

Braglia continua e affonda il colpo. «Eravamo tutti sottotono e non deve succedere perché queste sono partite importanti – ha detto il tecnico del Cosenza – Il Padova ha fatto la partita che doveva fare e ha provato a vincere. Abbiamo avuto un paio di occasioni importanti, ma le hanno avuto anche loro.  Noi siamo in credito per tante situazioni: credo che alla nostra squadra manchino 6/7 punti. Questa squadra ha dimostrato di avere cuore e attaccamento alla maglia».

Una carezza a Mbakogu

Infine Braglia parla di un suo ex calciatore ora al Padova. «Mbakogu? Gli voglio bene, lo conosco da una vita. Anche lui deve ritrovare e capire l’umiltà perché senza quella non si gioca a calcio a meno che non si è convinti di non poter fare di più, ma allora si smette di giocare.  Oggi? Sono molto arrabbiato, ma il responsabile sono io. Il responsabile è sempre l’allenatore, in questo caso l’allenatore de Cosenza».

Related posts