Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brescia ad un passo dalla A, dietro faticano tutte. Il punto dopo la 34° di B

Brescia ad un passo dalla A, dietro faticano tutte. Il punto dopo la 34° di B

Brescia vicino alla A, ma il Lecce ora sogna dopo il pari del Palermo con il Padova. Dietro rishciano Foggia, Livorno, Venezia e Crotone.

Nella 34esima giornata del campionato di Serie B il Cosenza conquista tre punti importantissimi in chiave salvezza battendo per 1-0 lo Spezia. Il gol vittoria porta la firma di Dermaku. Tutto facile per la capolista Brescia che rifila ben 3 reti alla malcapitata Salernitana. In gol per le rondinelle Tremolada, Torregrossa e Donnarumma. Vittoria importantissima per il Lecce che espugna il Curi di Perugia per 2-1 grazie alle reti di La Mantia e Falco. Non va oltre il pari il Palermo tra le mura amiche contro il fanalino di coda Padova. Padroni di casa in vantaggio con Trajkovski, pari degli ospiti con Pulzetti. Colpaccio del Benevento che espugna il Bentegodi di Verona con un sonoro 3-0. Mattatore del match Coda autore di una tripletta. Cade il Cittadella, tra le mura amiche, contro la Cremonese per 2-1. In gol per i lombardi Piccolo, Montalto e Carretta. Vittoria pesantissima di misura dell’Ascoli contro il Venezia grazie ad una rete di Ardemagni su calcio di rigore. Termina in parità la sfida tra Foggia e Livorno. Padroni di casa avanti di due reti nel primo tempo con l’autorete di Di Gennaro e il gol di Kragl. Nella ripresa gli ospiti rimontano grazie alla doppietta di Gori. Finisce, infine, a reti inviolate la sfida tra Carpi e Pescara.  (Antonello Greco)

Related posts