Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, per Benevento ipotesi Hristov o si torna al 4-3-3

Cosenza, per Benevento ipotesi Hristov o si torna al 4-3-3

La squadra partirà per Benevento dopo pranzo. Legittimo squalificato, in pole il giovane bulgaro nel 3-4-3. Ma se si cambia…

Rifinitura mattutina e partenza per Benevento. Il Cosenza si presenterà al Vigorito con l’intenzione di affrontare a viso aperto la compagine più forte (sulla carta) dell’intera Serie B. Paradossalmente si ritroveranno davanti la squadra che a sorpresa non è in vetta e quella che stravolto i pronostici della vigilia conquistando la salvezza con largo anticipo, puntando adesso ai playoff. Un sogno, ma perché non alimentarlo?

Difesa a tre o a quattro?

Legittimo è squalificato e Idda è tornato già lunedì sera nell’elenco dei convocati. Non ha ancora il ritmo partita, motivo questo che potrebbe spingere Braglia a puntare sul giovane Hristov. A Pescara ha giocato con grande personalità, ma al Vigorito sarà un match in cui gli attacchi dei giallorossi potrebbero essere martellanti. Sono in corso delle valutazioni, perché non è detto che il sostituto possa essere uno stopper. Arretrando D’Orazio sulla linea dei difensori potrebbe essere infatti rispolverato il 4-3-3. In questo caso, oltre agli intoccabili Dermaku, Capela e Bittante (Izco è ko a causa di un lieve stiramento, ndr), toccherebbe ad un centrocampista in più.

Le ipotesi in mediana

Se così fosse Sciaudone partirebbe dal 1’ a margine di un turno in cui ha ricaricato le batterie in panchina. Ritroverebbe Palmiero e Bruccini, perché ad oggi non è ipotizzabile l’utilizzo di Garritano (male anche con lo Spezia sotto porta) e Mungo (troppe insufficienze di recente). Con la conferma del 3-4-3, invece, il ballottaggio vedrebbe i tre potenziali titolari in lotta per le sole due casacche.

Tridente scontato

Embalo, Tutino e Baez avranno il compito di fare gol e di mandare in difficoltà i difensori del Benevento. Il tridente leggero è la variante che è stata adottata di recente e che ha permesso a Braglia di conquistare 7 punti in tre partite. Tornerà Maniero dalla squalifica, con Litteri che si aspetta di calcare di più il rettangolo verde. (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it