Cosenza Calcio

Braglia: «Con che percentuale resto a Cosenza? Chiedete al club» [VIDEO]

Braglia nell’ultima conferenza evidenzia: «Non parliamo di playoff per il Cosenza, la concentrazione è calata. Domani salutiamo i tifosi».

Piero Braglia non ha intenzione di mollare proprio all’ultima curva, anche se una serie di considerazioni le fa. «Io faccio fatica a parlare di motivazioni – spiega in conferenza stampa – «Noi abbiamo impostato un campionato in un determinato modo e, appena ci siamo rilassati, abbiamo preso quattro gol a Benevento. Mi darebbe fastidio non veder giocare bene i miei, anche perché dobbiamo salutare adeguatamente il nostro pubblico. Non c’è bisogno di rivolgermi i tifosi, perché sono certo che non ci lasceranno soli nell’ultima giornata di campionato».

No alle figuracce

Braglia continua sulla falsa riga delle parole di cui sopra. «Il Cosenza non deve fare figuracce col Venezia, capisco che dopo aver raggiunto una salvezza quasi matematica ci siamo rilassati, ma vorrei far felici le persone che ci verranno a vedere. Sul nostro campionato ha inciso la maturità delle persone: mai una contestazione o una critica sul nostro lavoro. Ci hanno lasciato in pace apprezzando ciò che siamo riusciti ad offrire».

In attesa della riconferma

Tiene banco la riconferma di Piero Braglia, data da molti per scontata ma su cui il trainer non si esprime direttamente. «La percentuali di rivedermi ancora a Cosenza? Non posso farne, perché di solito ci si esprime dopo aver parlato con il club. Io non ho mai chiesto niente e non inizio di sicuro ora. Questa domanda va fatta alla società».

La gara di domani

La chiusura è dedicata al match col Venezia che servirà solo per consolidare la salvezza raggiunta già con largo anticipo .«I playoff? Non ci siamo più con la testa, inutile parlarne – taglia corto Braglia – Parliamo di un ennesimo miracolo sportivo portato a compimento da questa squadra. Non vorrei prendere in giro la gente del Marulla». Poi una parola sui singoli: «Hristov ha fatto male a Benevento come invece aveva fatto bene a Pescara. Ma non bisogna sparare su di lui, perché hanno fatto errori tutti i difensori e chi doveva filtro a centrocampo».

Il video della conferenza

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina