Cosenza Calcio

Tutino, 17 anni dopo Zaniolo. Per la Giovane Italia è già top

La Giovane Italia ne ha tracciato un profilo di primo piano. Tutino in doppia cifra col Cosenza in B 17 anni dopo Zaniolo.

“Gennaro Tutino è il prototipo del giocatore dotato di una buona dose di genio e una porzione pressoché identica di sregolatezza. Palla a Gennaro e tutto può succedere. Nel bene e nel male. Erano i tempi del settore giovanile del Napoli, quando Tutino era un fringuello che sgattaiolava sulla fascia e non lasciava agli avversari neanche il tempo di prendere la targa”. Adesso il presente racconta di un calciatore che 17 anni dopo Zaniolo é andato in doppia cifra con il Cosenza e che l’anno prossimo probabilmente giocherà in A. Ad interessarsi di lui, come fatto con Palmiero, è La Giovane Italia che ha dedicato un approfondimento sul fantasista dei Lupi.

Merito di Piero Braglia

“A Tutino è servito un “accelleratore”. Tal Piero Braglia da Grosseto, autentico “cannibale” in C ma poco altro dal campionato cadetto in poi. Ecco, se però doveste pronunciare il suo nome in un qualunque bar di Cosenza, come minimo, vi guadagnereste un caffé e un cornetto senza dover metter mano al vostro portafoglio. E sara così anche quando il maestro toscano appenderà la lavagna tattica al chiodo”. Sono le parole usate da Vittorio Scarpelli per La Giovane Italia nel trattare la crescita del talento partenopeo su cui l’influenza di Braglia è enorme.

La rovesciata da sogno

A far schizzare alle stelle la valutazione di Tutino è stata la rovesciata con cui si è congedato dal pubblico di Cosenza. Il Napoli lo valuterà in ritiro, poi pensa di poterlo girare in prestito in A. Qui l’articolo integrale pubblicato da La Giovane Italia: http://www.lagiovaneitalia.net/lgi-napoli-atto-i-palmiero-per-tutino-ed-e-subito-magia/

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina