Spettacolo & Cultura

Salone del Libro di Torino, bilancio positivo per l’assessore Corigliano

Positivo il bilancio con il quale la Regione Calabria ha chiuso la sua partecipazione alla trentaduesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino.

Lo stand istituzionale regionale è stato frequentato in tutte le giornate, dal 9 al 13 maggio, da un numeroso pubblico, che ha molto apprezzato il programma di incontri e dibattiti messo in piedi dall’Assessorato alle Attività Culturali, allo scopo di presentare la produzione editoriale più recente e di approfondire la conoscenza degli autori calabresi.

L’assessore Corigliano

L’Assessore regionale all’Istruzione, Attività Culturali, Università e Alta Formazione, Maria Francesca Corigliano, tracciando un bilancio della manifestazione, ha espresso «un vivo ringraziamento a quanti, fra operatori culturali, autori, editori, hanno voluto partecipare, con le loro proposte, alla costruzione di un calendario di appuntamenti culturali molto intenso e graditissimo dal pubblico. La Regione – ha rimarcato l’Assessore – ha innanzitutto scelto di confermare la presenza al Salone di Torino per offrire a quanti operano nel panorama culturale calabrese, in particolare agli editori e ai promotori attivi nella promozione della scrittura e della lettura, di presentare i propri testi, i progetti e il frutto del proprio lavoro in un contesto di alto livello, assolutamente centrale nel dibattito democratico del nostro Paese».

Gli ospiti dello stand Calabria

Nell’ampio bookshop dello stand Calabria, collocato nel padiglione Oval del Salone, erano disponibili i testi degli autori ospiti e molte centinaia libri delle case editrici aderenti alla manifestazione di interesse regionale, fra cui: Il Filorosso, Il testo editor, Formebrevi, Itaca Mondo, Leonida, Coccole Books, Csa Editrice, Falco, Ferrari, D’Ettoris, Grafichéditore, Il Coscile, La Rondine, Link Edizioni/Spig Sud, Luigi Pellegrini, Marino Editore, Mondadori, Piemme, Poetikanten Edizioni, Rubbettino, Tau, Teomedia, Vertigo.

I temi trattati

Tra i temi scelti dalla Regione per il programma dello stand Calabria, la ricorrenza del bicentenario della nascita di Vincenzo Padula, sacerdote, scrittore e patriota del diciannovesimo secolo. Ospiti del focus dedicato, in collaborazione con la Fondazione Vincenzo Padula di Acri, sono stati Luigi Maria Lombardi Satriani, Domenico Scafoglio, Vito Teti e Giuseppe Lupo, Giuseppe Cristofaro. Nel corso dell’approfondimento sottolineata la molteplice attività di Padula, tra i primi meridionalisti e fondatore di un particolare giornalismo impegnato sulle condizioni politiche e sociali del Mezzogiorno.

Non solo Torino

«Abbiamo raccolto larghi apprezzamenti – continua la Corigliano – per un programma dinamico che ha saputo comunicare una regione viva e attiva sulla scena editoriale e culturale in genere, superando steccati e stereotipi del passato. La presenza di alcuni tra i nostri maggiori autori, narratori e saggisti, di ospiti come Ermanno Arslan, Vittorio Sgarbi, Giuseppe Lupo e Armando Massarenti, di protagonisti del mondo della musica e dell’arte, ci ha onorati e accompagnati in una cinque giorni molto intensa. L’impegno della Regione – conclude l’Assessore – non si ferma a Torino, ma prosegue con gli innumerevoli progetti ed eventi legati al mondo del libro e sostenuti su tutto il territorio calabrese».

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina