Tutte 728×90
Tutte 728×90

San Marco Arg., Mariotti: «Presto stabilizzazione di due ex Lsu-lpu»

San Marco Arg., Mariotti: «Presto stabilizzazione di due ex Lsu-lpu»

Prosegue senza soste la campagna elettorale del candidato a sindaco Virginia Mariotti, già sicura della riconferma dopo l’esclusione della lista “Progetto Comune” e l’ammissione della lista civetta “Forza San Marco”.

Settimane di lavoro amministrativo e impegni elettorali per il sindaco (e candidato a sindaco) di San Marco Argentano, Virginia Mariotti che tra la paventata chiusura del laboratorio analisi e il programma da esporre ai cittadini, è molto impegnata su tutti i fronti. Sul primo punto, il primo cittadino ha ottenuto delle rassicurazioni da parte del generale Saverio Cotticelli, commissario governativo della sanità calabrese, mentre sui progetti futuri snocciola in tutti i comizi ciò che è stato fatto e ciò che intenderà fare la sua nuova squadra di assessori.

Le cose da fare

Sullo sport, Virginia Mariotti vuole rafforzare e rilanciare le attività sportive, «principale veicolo di socializzazione adeguando e migliorando le struttura sportive presenti sul territorio». Sul sociale, invece, il candidato a sindaco punta a continuare l’opera del mandato precedente aumentando i servizi a sostegno delle persone disabili, degli anziani e delle famiglie in situazione di grave disagio economico. Poi, proseguire sulla strada del baratto amministrativo, una particolare attenzione alle famiglie con iniziative quali la costruzione di un asilo nido comunale e infine diverse attività di socializzazione come la tradizionale gita per gli anziani.

Per quanto riguarda l’Ambiente, la Mariotti ha le idee chiare: «Il nostro obiettivo è quello di implementare il servizio della raccolta differenziata che da quando è partito – afferma il candidato a sindaco – ha riscosso successo nei nostri cittadini, i quali ci chiedono di potenziarlo. E’ nostra intenzione, infatti, investire di più su questo argomento molto importante sull’ambiente».

Un altro tema tanto caro al sindaco uscente è quello degli ex Lsu-Lpu: «Si inaugura una stagione nuova. Otto di loro saranno definitivamente contrattualizzati nei prossimi mesi e potranno guardare alla vita con rinnovato ottimismo. I primi due sin dal primo luglio, scelti dalla graduatoria regionale così come prevedono le norme». Infine, la viabilità: «Stiamo sistemando alcune delle strade comunali che hanno necessità di interventi urgenti. Abbiamo ottenuto un finanziamento di 70mila euro del ministero dell’Interno con l’obbligo di iniziare i lavori entro il 15 maggio, cosa che abbiamo rispettato. Altri interventi saranno effettuati nei prossimi mesi». La nuova amministrazione, tuttavia, dovrà imprimere una svolta definitiva anche al turismo culturale con iniziative tese a rianimare il centro storico che non può essere abbandonato.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it