Dalla CalabriaGiudiziaria

Omicidio Ruffolo, scena muta dei due indagati: la situazione

Si sono svolti questa mattina gli interrogatori di garanzia nei confronti dei due indagati finiti in carcere con l’accusa di aver ucciso Giuseppe Ruffolo.

A distanza di tre giorni dall’ordine di arresto, notificato dal tribunale di Catanzaro, i due indagati dell’omicidio di Giuseppe Ruffolo questa mattina si sono presentati dinanzi al gip del tribunale di Cosenza, Letizia Benigno per gli interrogatori di garanzia.

Sia Roberto Porcaro (difeso dall’avvocato Luca Acciardi), ritenuto dalla Dda il mandante dell’assassinio, sia Massimiliano D’Elia (difeso dagli avvocati Luca Acciardi e Fiorella Bozzarello), accusato di aver ucciso il ragazzo di Cosenza, hanno professato la loro innocenza davanti al giudice cautelare Benigno, avvalendosi successivamente della facoltà di non rispondere alle sue domande. Il gip ora trasmetterà gli atti al tribunale di Catanzaro, competente a livello territoriale. I due indagati, infine, annunciano ricorso al Riesame. 

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina