AttualitàDall' Italia

Abusivismo edilizio e sbancamenti non autorizzati. Scattano le denunce

Continuano i controlli legati al contrasto dei reati ambientali effettuati dai militari dei Carabinieri Forestale nella zona silana.

Nel Comune di San Giovanni in Fiore i militari delle Stazioni di San Pietro in Guarano e San Giovanni in Fiore hanno nei giorni scorsi posto sotto sequestro una area privata sottoposta a vincolo forestale. Al suo interno, su di una superficie di oltre 1000 metri quadri, gli indagati avevano realizzato un notevole sbancamento del terreno con la realizzazione di opere edili quali dei muri  contenimento in cemento e l’allargamento di una strada d’accesso.

Per tali opere i soggetti coinvolti hanno tagliato ed estirpati anche alcune piante di Pino Laricio di grosse dimensioni. Il controllo ha evidenziato come tali opere siano state realizzate senza i pareri previsti dalla normativa e in totale difformità alla segnalazione di inizio attività presentata dai tecnici. Sequestro dell’area e dei manufatti realizzati al suo interno e denuncia di cinque persone, accusate a vario titolo di falso ideologico, abusivismo edilizio e distruzione e deturpamento di bellezze naturali.

Sequestro a Spezzano Sila

Altro sequestro è avvenuto a Spezzano Sila  dove i militari della locale stazione hanno effettuato un controllo in località “Campo dell’alto” nei vicinanze del lago Cecita. In tale località realizzati mediante l’utilizzo di mezzi meccanici due sbancamenti su di un terreno vincolato al fine di livellarlo per fini agricoli.

Lavori eseguiti in assenza della necessaria autorizzazione di vincolo paesaggistico ambientale, permesso a costruire e piano di utilizzazione agronomica previsto per procedere allo spandimento sui campi del letame prodotto nell’azienda zootecnica. Si è pertanto proceduto al sequestro dell’area e alla denuncia dei due proprietari del terreno.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina