Serie B

Col Palermo di nuovo in Serie B, sempre più verso un format a 22 squadre

Il Palermo è stato salvato dalla retrocessione in Appello: solo -20 in classifica. Salernitana-Venezia il playout, ma è battaglia in Serie B.

Il calcio moderno presenta da anni situazioni come queste, dibattute nei tribunali federali e in quelli amministrativi. La Serie B è sicuramente la categoria dove si è fatta scuola in materia e che continua a non trovare pace. Ieri sera, infatti,  il Palermo si è aggiudicato il secondo round in Corte federale d’Appello e salva la categoria, scongiurando così la retrocessione in Serie C alla quale era stato condannato in primo grado. Ciò significa che chiude la stagione a centro-classifica a causa del -20 e di e 500.000 euro di ammenda, perde i playoff, ma induce Balata a cambiare nuovamente le protagoniste dei playout. Non più Foggia-Salernitana, ma Salernitana-Venezia. Che annunciano l’ennesima battaglia legale.

Gil scenari

Come vi avevano spiegato qualche giorno fa, per la stagione 2019-2020, almeno sulla carta, il torneo cadetto conterà un numero pari, e dunque meno anomalo, di squadre partecipanti: 20 e non più 19 ha stabilito di recente un Consiglio Federale. Ma tutto potrebbe cambiare non appena verrà messa la parola fine alla vicenda di cui sopra e la risposta del Tar al Foggia fissata per l’11 giugno: tempi lunghi. Proprio per questo motivo prende sempre più corpo nei corridoi della Lega di B l’ipotesi di un cambio format con il passaggio a 22 squadre nel caso in cui non solo il Palermo, ma anche il Foggia dovessero restare in serie cadetta. Una soluzione all’italiana delle più classiche.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina