Serie B

Frascatore, maledizione playoff. Altra beffa atroce nella gara decisiva

Frascatore, valido difensore della Triestina, è legato indissolubilmente alla promozione del Cosenza in Serie B. Ieri per lui altra delusione

Ieri sera per Paolo Frascatore sarà stata una specie di terribile deja-vu: l’eroe involontario di Cosenza-Südtirol, colui che col suo autogol spedì il Cosenza a Pescara, aveva la possibilità di prendersi la propria rivincita, a un anno di distanza, con la maglia della Triestina.

Di nuovo la beffa

Anche ieri sera, però, la cadetteria è sfuggita di mano al difensore, partito titolare nel 4-4-2 alabardato che, oltre a lui, vedeva impiegati anche il portiere Offredi e l’attaccante Costantino, suoi ex compagni di squadra al Südtirol e con lui in campo un anno fa a Cosenza. Al 2′ dei supplementari, sul punteggio di 1-1, Marconi ha portato in vantaggio il Pisa, che ha siglato l’1-3 con Gucher, vecchio obiettivo di mercato del Cosenza, al 116′. Insomma, un’altra beffa sul traguardo per Frascatore, che però può consolarsi: a Cosenza è diventato immortale…

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina