Tutte 728×90
Tutte 728×90

Stadio Marulla, il Cosenza prospetta i preventivi della Lega al comune

Stadio Marulla, il Cosenza prospetta i preventivi della Lega al comune

Il Cosenza («sì al confronto con gli ultrà») resta in attesa di una risposta di Palazzo dei Bruzi sulle soluzioni prospettate da Castelli per lo stadio Marulla.

Il Cosenza e Palazzo dei Bruzi continuano a parlare. Continuano a cercare il bandolo della matassa per mettere così un punto alla questione relativa allo stadio Marulla che avrà pur riempito pagine web e di giornale in attesa del calciomercato, ma che ha innervosito e non poco i sostenitori rossoblù. Tutti, in fondo, sono rimasti sbalorditi dal continuo botta e risposta tra Guarascio e l’amministrazione comunale. Il battage mediatico, finalizzato a far risparmiare alla propria parte diverse decine di migliaia di euro, non avrà mai né vinti e né vincitori. Questo perché chi cerca la ragione da una sola parte, imboccherebbe inevitabilmente un vicolo cieco. Sbagliando.

Le soluzioni di Castelli

Il Cosenza nei giorni scorsi ha fatto pervenire a Palazzo dei Bruzi le soluzioni prospettate dall’agronomo della Serie B, Castelli, con i relativi preventivi riguardanti una serie di soluzioni prospettate. Oltre agli interventi sul rettangolo verde, c’è da mettere mani al portafogli (tra le varie cose) per completare l’installazione dei seggiolini sugli spalti. Il club resta in attesa di un giudizio da parte degli amministratori comunali e spera di chiudere in tempi brevi la partita sullo stadio Marulla. Allarmismi non è il caso di farne perché una via d’uscita si troverà: venerdì in Commissione di vigilanza il confronto verrà incanalato proprio si questi binari.

Cosenza disponibile al confronto

La bacchettata arrivata ieri pomeriggio a Guarascio e al comune da parte degli Ultrà Cosenza 1978 ha smosso un po’ le acque in società. I rossoblù hanno pubblicato una nota sul proprio portale ufficiale. «Il Cosenza Calcio – si legge – accoglie l’invito del gruppo ultrà per un confronto sullo stadio Marulla. Chiede ai sostenitori che hanno sottoscritto la richiesta di coordinarsi con lo Slo della società (responsabile rapporti con la tifoseria) per la fissazione della data e del luogo dell’incontro». Sarebbe curioso di sapere se a quell’incontro il presidente parteciperà in prima persona o delegherà i suoi luogotenenti. (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it