Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia, un premio alla carriera per il tecnico del Cosenza

Braglia, un premio alla carriera per il tecnico del Cosenza

Braglia ha ricevuto un riconoscimento nell’ambito del D Club ottenendo un premio alla carriera: «I dilettanti sono stati la mia palestra».

«La mia carriera di allenatore è iniziata dai dilettanti, senza questa “palestra” non avrei avuto modo di crescere e di raggiungere determinati risultati. Credo che la gavetta sia un passaggio fondamentale per chiunque voglia intraprendere questo percorso». Sono le parole di Piero Braglia, tecnico del Cosenza che ieri ha ricevuto il premio “D Club” alla carriera.

Il premio D Club

Il premio alla carriera ricevuto da Piero Braglia è un voting dei tifosi ideato dal Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti in collaborazione con Corriere dello Sport e Tuttosport.  Nel corso dell’evento presso il Grand Hotel Royal di Viareggio, hanno ritirato il premio Marco Manis della Sanremese (miglior portiere), Mattia Spera del Ligorna (miglior difensore), Michele Di Prisco del Portici (miglior centrocampista), Cristian Carlo Brega del Ponsacco (miglior attaccante), Gaetano Vitale del Sorrento (miglior giovane) e Domenico Giacomarro del Picerno (miglior allenatore).

Il premio alla carriera

Oltre alle star dell’ultima stagione, spazio anche ai premi speciali: il tecnico del Cosenza Piero Braglia e l’allenatore del Francavilla Ranko Lazic hanno ricevuto quello alla carriera, poi il ricordo commosso di Marzio Brombal al quale è stato assegnato quello alla memoria. A ritirare il riconoscimento per l’ex presidente del Montebelluna i dirigenti della società Fabio Minato e Paolo Maran.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it