martedì,Febbraio 7 2023

Longobardi, porte aperte a Villa Adelchi

Villa Adelchi, in occasione della “Giornata mondiale contro il maltrattamento delle persone anziane”, ha organizzato l’evento “Open Day” rivolto alle famiglie e ai caregiver (assistenti) che si prendono cura di un familiare anziano o disabile. La giornata è stata inserita all’interno delle iniziative promosse da Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di

Longobardi, porte aperte a Villa Adelchi

Villa Adelchi, in occasione della “Giornata mondiale contro il maltrattamento delle persone anziane”, ha organizzato l’evento “Open Day” rivolto alle famiglie e ai caregiver (assistenti) che si prendono cura di un familiare anziano o disabile.

La giornata è stata inserita all’interno delle iniziative promosse da Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere – con l’obiettivo di far conoscere le RSA contrassegnate con i Bollini RosaArgento, comunicare i servizi offerti e le modalità di presa in carico degli ospiti, in modo da rendere consapevole la scelta del luogo e delle persone alle quali affidare il proprio congiunto.

 «Siamo felici di questa iniziativa – ha dichiarato Alfredo Citrigno presidente del Gruppo proprietario della Rsa – che ha consentito ai cittadini di conoscere direttamente gli spazi, i servizi e il personale medico, paramedico e infermieristico qualificato, che quotidianamente con abnegazione si prende cura dei nostri ospiti».

Visite guidate per conoscere meglio la struttura

 Nel corso della giornata sono state organizzate visite guidate negli spazi comuni – quali il giardino, le palestre per la riabilitazione e le sale ricreative – ma anche brevi attività ludico-terapiche con protagonisti gli ospiti del Centro. Alle attività esterne hanno partecipato anche i piccoli pazienti dell’età evolutiva che frequentano Villa Adelchi. Nella struttura, quotidianamente,  si svolgono attività di fisioterapia, riabilitazione cognitiva, psicomotricità e laboratori creativi sia per gli ospiti della Rsa che della Casa protetta, della Riabilitazione estensiva a ciclo continuativo e per i pazienti ambulatoriali di ogni età.

 Villa Adelchi è l’unica RSA calabrese ad aver ricevuto il Bollino RosaArgento assegnato da Onda, con il patrocinio di 9 Società Scientifiche e organismi preposti alla tutela degli anziani. I Bollini RosaArgento sono il riconoscimento attribuito alle Rsa, pubbliche o private accreditate, in possesso di requisiti, identificati da una Commissione multidisciplinare di esperti, considerati importanti per garantire la migliore accoglienza degli ospiti.

Articoli correlati