Tutte 728×90
Tutte 728×90

Izco: «A Cosenza avventura positiva. Ho ancora la voglia di un ragazzo»

Izco: «A Cosenza avventura positiva. Ho ancora la voglia di un ragazzo»

Izco adesso è a caccia di una nuova avventura. «A Cosenza è andata benissimo, mi è piaciuto molto stare nella squadra rossoblù».

Tra i calciatori che si sono svincolati lo scorso 30 giugno c’è anche Mariano Izco, arrivato i primi giorni di febbraio. Fu tesserato a sorpresa dal Cosenza per far fronte all’infortunio del capitano Angelo Corsi. Braglia non esitò a mandarlo subito in campo, ma poi è stato bloccato da alcuni problemi muscolari.

«A Cosenza esperienza positiva»

«E’ andata benissimo a Cosenza, sono stato bene – ha detto Izco in un’intervista rilasciata a tuttomercatoweb – Ho saltato due partite perché, dopo dei mesi dove mi sono allenato da solo, ho avuto una piccola contrattura. Però sono arrivato dopo gennaio, può starci. Mi è piaciuto molto anche se è stato breve». Izco poi aggiunge. «Ci sono ancora testa, gambe e cuore. Dopo sette mesi senza squadra ho fatto settanta minuti col Carpi ad alto ritmo dopo pochi giorni e ho detto “come faccio a smettere se sto così?”».

Il futuro di Izco

Izco nel frattempo non alcuna intenzione di abbandonare l’attività di calciatore dopo la parentesi di Cosenza. «Mi piacerebbe giocare ancora in B, dove l’ho fatto fino a poco fa – aggiunge – Poi, se arriva una squadra di Lega Pro importante, che vuole salire, un progetto serio e vero, perché no? Io ho voglia di giocare, sto bene. Se non stessi bene, smetterei o giocherei per divertirmi soltanto. Andare all’estero non sarebbe un problema, se ce ne fossero le condizioni».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it