AttualitàPolitica

Piano gestione rifiuti Calabria, Ferrara (M5S) “criticità e ritardi”

«In quanto a gestione dei rifiuti l’attuazione delle misure del piano regionale è in notevole ritardo, nonostante i proclami ed i finti passi in avanti».

L’eurodeputata del Movimento 5 stelle, Laura Ferrara, affronta la questione della gestione dei rifiuti che in Calabria presenta ancora diverse criticità e invia apposita interrogazione alla Commissione europea.
«Solo ad aprile scorso – continua la Ferrara – è stato rimarcato in alcune audizioni presso la commissione parlamentare nazionale sulle ecomafie, il deficit impiantistico, di trattamento e di smaltimento in Calabria nonché il ricorso a gare indette per trasportare i rifiuti fuori regione. Una situazione che determina da un lato un problema ambientale per il territorio e dall’altro un aggravio di costi e tariffe per i cittadini calabresi».

Ferrara: «Mancano soluzioni strutturali»

«La gestione dei rifiuti in Calabria – afferma l’europarlamentare – manca ancora di soluzioni strutturali, la previsione di riammodernamento e creazione di nuovi impianti contenuta nel Piano regionale di gestione dei rifiuti, approvato a dicembre 2016, rimane al momento in gran parte inattuata. L’amministrazione regionale aveva inoltre previsto di utilizzare anche delle risorse del Por Calabria 2014/2020 (€114.388.019,00) per l’ammodernamento e il completamento dell’impiantistica pubblica nel settore nonché per la realizzazione di misure del Piano regionale di gestione dei rifiuti. Rispetto a questi progetti non è stato possibile rinvenire un cronoprogramma che fornisca tempistiche certe di interventi avviati o da avviare».

«Ho chiesto alla Commissione – conclude la portavoce del M5S – maggiori informazioni sull’utilizzo di tali risorse e se in generale la Calabria, già sorvegliata speciale di Bruxelles, sia in linea con le normative comunitarie in materia di rifiuti. La fotografia derivante dallo stato attuale non è confortante, i rifiuti in Calabria rappresentano ancora un problema ed un costo per i cittadini calabresi».

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina